Da Roma ad Amsterdam via Instragram: on the road una bici al giorno

Un sguardo all'immaginario a pedali, con l'obiettivo del bike blogger Nicolò De Devitiis, da Roma a Amsterdam via Instragram, on the road una bici al giorno.

Instagram_divanoletto

Chi pedala a Roma, non aspetta il “Piano Quadro della Ciclabilità” che prende polvere sulla carta, lo Grac che prefigura un grande raccordo anulare per biciclette del futuro, che come minimo voleranno al pari di quella di E.T., piste ciclabili o bike sharing degni di questi nomi, un minimo di leggi in grado di tutelare le sfide a pedali della giungla d’asfalto.

Pedala nella città eterna, passata dai cavalli delle bighe a quelli dei SUV, con un sindaco che va a lavoro in bicicletta, mentre cresce il numero di chi pedala con Bike To Work, Bike to School e Critical Mass, per piacere e per lavoro, tra Web Tv a pedali, format agili che arrivati sin dentro le ciclofficine e il cuore di vecchi artigiani, e Bed and Bike Trasteverini che ampliano la formula Bed&Breakfast con Bike retrò, offerte gratuitamente per muoversi in città in modo sostenibile.

Instagram_divanoletto

Pedala come Nicolò De Devitiis, un “Bike blogger” romano, sensibile al fascino del telaio e la sinuosità delle forcelle, il magnetismo dei cerchi e il carisma delle cromature ... la ruota che gira come filosofia dei vita.

Instagram_divanoletto

Un 23enne con la passione per la bicicletta e la fotografia, che approfitta di Instagram con l'account _divanoletto, per spingere sguardo e pedali ovunque arrivino le strade digitali, che intraprendono tutte le biciclette incappate nel suo obiettivo.

Instagram_divanoletto

"L'dea nasce in un giorno freddo di marzo, vicino al museo Maxxi, dove vidi una bicicletta color indaco da sola, poggiata su un muro color mattone che sembrava dirmi, come in posa: "Dai, scatta". E così fu".

Instagram_divanoletto

La prima bici di un tour a pedali che si spinge da Roma ad Amsterdam … facendo tappa al Parco della Mole Adriana (meglio conosciuto come giardini di Castel Sant'Angelo) con una bici nera da passeggio ancorata ad un palo, o in via della gatta con una pieghevole bianca provvista di cestino di vimini.

Instagram_divanoletto

Il viaggio on the road che parte dagli angoli della capitale italiana che offrono parcheggi di fortuna al numero crescente (e maggiore di stalli e rastrelliere) di biciclette di tutte le forme, modelli, colori e stili, per arrivare nella capitale della tolleranza olandese, che ha reso la bicicletta uno stile di vita.

Instagram_divanoletto

Un omaggio all'immaginario a pedali che cresce e cambia, offrendo punti di vista e di riflessione, una bici per volta.

Foto | Instagram/_divanoletto

  • shares
  • Mail