Via Nazionale: arriva Natale, per ora mettiamoci una toppa (di cemento)

Via Nazionale

Sarà una delle vie prese d'assalto per lo shopping durante queste festività natalizie, eppure sappiamo bene quanto versi ormai da anni in condizioni poco meno che disastrose. Nonostante via Nazionale sia una delle arterie fondamentali del Centro di Roma, sembra impossibile restituirle una viabilità degna di questo nome.

Circa tre anni fa le promesse della nuova giunta. Poi i lavori (con i problemi di traffico e circolazione che ricorderete), poi ancora le denunce per le aziende che eseguirono male i lavori e la minaccia di tolleranza zero nei confronti di chi danneggiava inutilmente il manto stradale, i cavi o le condutture. Un epopea infinita.

Ultimo intervento 'tampone' proprio a ridosso delle feste. Il motivo? Uno solo, sembra: quanto è stato fatto negli anni scorsi ha avuto bisogno di numerosi interventi successivi perché i sampietrini non erano stati sistemati bene e avevano creato diversi avvallamenti. Quindi sono state messe in fretta delle 'toppe' di cemento per colmare i buchi. Perché?

Perché un'ordinanza del Comune proibisce la chiusura delle strade per lavori in corso durante le festività, anche allo scopo di evitare disagi alla cittadinanza. Il problema rimane anche se dal Dipartimento Lavori Pubblici di Roma Capitale, fanno sapere che "Terminate le festività si procederà al ripristino della pavimentazione in selciato secondo il programma stabilito". Come si dice in questi casi: attendiamo fiduciosi.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: