"Roma Sound": una settimana di concerti a Roma dal 6 al 12 dicembre

RomaSound 6 - 12 dicembre

Nuovo appuntamento di RomaSound: la guida di 06blog alla settimana di musica dal vivo. Una selezione dei migliori appuntamenti per ascoltare band e artisti rigorosamente live nei principali club e locali della Capitale. Eventi, festival e concerti: con RomaSound cercheremo di darvi una mappa dei suoni della città, l’itinerario di un percorso musicale lungo sette giorni.

Malika AyaneDue nomi italiani a caratterizzare la programmazione di questa settimana di musica dal vivo a Roma. Il primo è quello di Malika Ayane, talentuosa voce capace di muoversi tra territori più mainstream e ottime intuizioni legate al jazz e alla canzone d'autore meno prevedibile. Sarà alla Sala Santa Cecilia dell'Auditorium Parco della Musica mercoledì 8 dicembre alle ore 21. Biglietti dai 20 ai 35 euro.

FabriFibraTappa romana all'Altantico Live venerdì 10 dicembre invece per il "Controcultura Tour 2010" di Fabri Fibra. Nessun bisogno di presentazioni per un live che sarà un vero e proprio show. Hip-hop e dichiarazioni al vetriolo: uno spettacolo non solo per gli appassionati del genere. L'ingresso costa 23 euro, il concerto è alle ore 21.

Micah P. Hinson

La settimana inizia con una serata di proposte piuttosto interessanti. 'Stasera, lunedì 6 dicembre al Circolo degli Artisti sul palco Owen Pallett (più noto qualche anno fa come Final Fantasy) insieme a un altro ottimo nome del cantautorato indie ormai 'di casa' a Roma come Micah P. Hinson. Doppio live con biglietto a 18 euro e ingresso alle ore 21 e 15. Ritorno attesissimo quello degli Elf Power (la band che ricordiamo anche per aver accompagnato in tour il compianto Vic Chesnutt) a LeMura in via di Porta Labicana 24 a San Lorenzo. Da scoprire, in apertura del live, la cantautrice folk Madeline Adams. Per gli amanti delle sonorità più mainstream e della canzone italiana, Anna Oxa live all'Auditorium Parco della Musica in Sala Sinopoli con il suo "Proxima tour". Ingresso ore 21, biglietti per la platea a 55 euro, per le gallerie da 35 a 45 euro.

Martedì 7 dicembre serata all'insegna dell'elettronica più danzereccia. Il Brancaleone ospita Ed Rush, uno dei padri della drum 'n' bass (l'ingresso è a 7 euro - 10 euro passata la mezzanotte), mentre all'Atlantico Live torna a trovarci il 'guru' Sven Väth, sul palco insieme a Cassy e Giancarlino. Ingresso alle 22 e 30 solo con prevendita (35 euro + 5 euro d.p.). La Locanda Atlantide invece organizza "John in the Sky with Diamonds", un tributo a John Lennon.

Mercoledì 8 dicembre, altra 'doppietta' imperdibile: al Circolo degli Artisti arriva il pop raffinato e pieno di rimandi british di Divine Comedy. Il concerto è alle ore 21 e l'ingresso costa 18 euro. L'INIT propone invece il live di Grant Hart, ex-batterista degli Husker Du: una delle formazioni storiche dell'indie e dell'hardcore americano. Un omaggio alla presenza del maestro Arvo Pärt con Vox Clamantis, Cello8ctet di Amsterdam e il PMCE (Parco della Musica Contemporanea Ensemble) sarà in scena all'Auditorium Parco della Musica (biglietto di ingresso 15 euro). Alla Casa del Jazz, la new wave italiana degli anni '80 e '90 con i Diaframma: ingresso libero fino a esaurimento posti.

Giovedì 9 dicembre Tre Allegri Ragazzi Morti insieme al rock 'acido' dei Warlocks sul palco del Circolo degli Artisti. Ingresso 15 euro e inizio concerti alle ore 21. Al Qube la canzone d'autore mista al rock dei salentini Apres La Classe (inizio ore 21, ingresso gratuito) mentre Marco Parente, nome storico dell'indie italiano, sarà al The Place per un concerto che inizia alle ore 22 (ingresso 10 euro con consumazione).

Venerdì 10 dicembre, lo spettacolo di teatro-danza nato dalla collaborazione tra Vera Di Lecce, cantante e performer dei Nidi d’Arac insieme alla chitarrista statunitense Kaki King. L'ingresso è 'up to you' fino alle 22 e 30. Lo spettacolo inizia alle 21 e 30. All'INIT un 'monumento' del reggae e del dub, il produttore e musicista Mad Professor porta sul palco oltre trent'anni di esperienza e passione a partire dalle 21 e 30. L'ingresso è a 10 euro.

Sabato 11 dicembre Cisco, Giovanni Rubbiani e Alberto Cottica, tre colonne portanti dei Modena City Ramblers saranno sul palco dell'Auditorium Parco della Musica con il progetto Quarant'anni. Ore 21 in Sala Sinopoli, biglietto 15 euro posto unico. All'Angelo Mai concerto dei Marta Sui Tubi. Ingresso ore 22, biglietto 7 euro. Beatrice Antolini sarà invece al Circolo degli Artisti per presentare il suo nuovo album "BioY" a partire dalle 21 con ingresso a 7 euro.

Domenica 12 dicembre, la settimana si conclude con un nome storico del cantautorato italiano come Claudio Lolli, sul palco della Locanda Atlantide e l'heavy metal degli Oliver/Dawson Saxon all'INIT.

  • shares
  • Mail