Il Nuovo Teatro Ambra alla Garbatella

Living in Rome_Gianni D

Tutti i giorni a Roma qualcuno chiude, qualcuno inaugura, e alle volte per uno strano scherzo del destino o un’ironia calcolata è anche facile fare confusione con i nomi, come sta accadendo in questo periodo per il Teatro Ambra, ovvero lo storico Ambra Jovinelli all'Esquilino in procinto di riaprire dopo due anni di chiusura, e il nuovo Ambra alla Garbatella.

Inaugurato per la consegna del Premio Borsellino lo scorso 15 ottobre, il nuovo spazio teatrale di 250 posti in piazza Giovanni da Triora 15, nota a causa del bar dei Cesaroni, il prossimo 8 dicembre, dalle 12.00 alle 15.00 ad ingresso gratuito, ospiterà la rassegna per ragazzi "Alice nella città", mentre la festa di apertura durerà una settimana intera insieme a tanti ospiti.

Dal 13 al 19 dicembre, Serena Dandini ex direttrice artistica dell'Ambra Jovinelli, la famiglia Guzzanti al completo, Francesca Reggiani, Nicola Piovani, Valerio Mastandrea, Lele Marchitelli, Neri Marcorè, Marco Marzocca, Fiorella Mannoia, Elio Germano e le Bestie rare, Carlotta Natoli e molti altri, saranno gli ospiti della settimana di festa del nuovo teatro della Garbatella.

Si inizia il prossimo 13 dicembre alle 21.00 con un Progetto letture a cura di Lele Marchitelli, con Fiorella Mannoia, Corrado Guzzanti, Irene Ferri e altri amici, il 14 con Neri Marcorè, il 25 con Marco Marzocca, il 16 con Serena Dandini, Dario Vergassola, Max Paiella, Francesca Reggiani, il 17 con Nicola Piovani e Curzio Maltese con un dialogo su Monicelli, il 18 con la proiezione del film Draquila–L’Italia che trema, seguito da un incontro dibattito con Sabina Guzzanti.

Come si dice "se il buongiorno si vede dal mattino .." dopo queste premesse e un inizio così eclettico e spumeggiante, si può ben sperare per una programmazione futura interessante.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail