Taxi a Roma, lo prendete ancora?


A dir la verità si notava già da tempo. Da quando arrivarono le tanto polemizzate "nuove licenze": I mucchi selvaggi di taxi sono diventanti abitudine per Roma. Almeno in certi punti strategici, creando non pochi problemi alla circolazione. Soprattutto nelle piazze dove la loro fermata esuberante e molto italiana, tracima nel traffico.

Guardate che cosa succede a Largo Argentina: Il bianco imbuto della morte... Ma anche a piazza Barberini non si scherza. Intorno alla farmacia la fila diventa testuggine che rallenta il passaggio degli altri mezzi. Stessa cosa succede a piazza del Popolo alla fine di via del Babbuino e a Largo Chigi dove si è comunque sempre tutti fermi.

Piazza di Spagna e Piazza Venezia hanno la fortuna di un sistema "fila" che funziona. Ma sono l'eccezione. Perfino alla stazione (via Marsala soprattutto, ma in questo caso anche per la mala educazione del resto del traffico) lo smistamento dei taxi resta piuttosto problematico.



A questo punto però ci viene spontanea una domanda. Magari maliziosa, ma che vuole essere anche un po' provocatoria, a fronte dei nuovi ennesimi aumenti delle tariffe: Voi lo prendete ancora il taxi? Qualcuno dice che sono sempre "troppo pochi", a noi, almeno da queste parti, pare il contrario.

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: