"Trofeo Caronte": Legambiente e Altroconsumo denunciano le peggiori tratte ferroviarie per i pendolari

FR8 RomaNettuno

Scandalo annunciato, quello che segue all'inchiesta che ha coinvolto 1.407 viaggiatori su 25 tratte ferroviarie più interessate dal pendolarismo in tre aree cittadine: Milano, Napoli, Roma. La denuncia è di Altroconsumo, supportata in alcuni casi anche da Legambiente. Stiamo parlando dello stato di degrado e abbandono in cui versano i vagoni dei treni più utilizzati dai pendolari italiani.

Triste primato (è la terza volta consecutiva) quello che conquista la nostra FR8 Nettuno-Roma: il "Trofeo Caronte" la incorona peggiore tratta regionale tra le otto su cui ogni giorno viaggiano le 360000 persone che cercano di raggiungere Roma (sul podio anche la FR2 Tivoli-Roma e la FR3 Viterbo Porta Fiorentina - Roma Ostiense). I pendolari hanno deciso di costituire una class-action contro Trenitalia (all'indirizzo classactionromanettuno@gmail.it la raccolta di firme), così come Altroconsumo propone di aderire a Siamo uomini o pendolari?, una campagna a favore dei diritti dei passeggeri, per "non farla passare liscia a Trenitalia".

Da un lato infatti, ci sono i treni Alta Velocità, dall'altro diminuiscono (fino a punte del 30%) i vagoni per chi viaggia a velocità ridotta, quotidianamente. Pessime le condizioni sulla Fara Sabina-Roma e la Frosinone-Roma, imbarazzanti anche la sporcizia, i ritardi, la scarsa sicurezza data dal sovraffollamento e l'incuria anche sulle tratte principali, dalle grandi città in direzione della Capitale. Una situazione spesso insostenibile che speriamo la tutela legale riporti a delle condizioni almeno accettabili.

Foto | Flickr (via)

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: