Sciopero a Roma: il prossimo tra stop e cortei

Ready,steady,riot!_Valerio Pirrera

Per quanto le manifestazioni più vistose e consumistiche dell’atmosfera natalizia comincino a serpeggiare un po’ ovunque, in questo periodo devono dividere le attenzioni e la strada con ben altri fervori, tra le folle che attraversano la città in cortei e manifestazioni, e quelle in sciopero che bloccano la città.

Folle di lavoratori, precari, studenti, pensionati, disoccupati, medici, politici, padri e figli, che sfilano lungo le strade di Roma, divisi o tutti insieme, come è accaduto ieri nei due cortei partiti da piazza della Repubblica e da piazzale dei Partigiani per raggiungere piazza di Porta San Giovanni.

Scioperi degli operatori dei trasporti che contribuiranno a complicare la mobilità e paralizzare la città, come quello indetto dal Coordinamento macchinisti metro Roma, che martedì 30 novembre fermerà i mezzi Atac per quattro ore, o quello dalla Filt Cgil e dalle associazioni professionali Ipa ed Avia, differito dal 26 novembre a venerdì 17 dicembre, che fermerà per ventiquattro ore piloti ed assistenti di volo del gruppo Alitalia Cai ed Air One.

Lo Sciopero Nazionale del Trasporto Pubblico Locale rimbalzato fino al prossimo 9 e 10 dicembre, salvo ulteriori rinvii bloccherà la mobilità della città per 24 ore regalandoci una giornata a dir poco complicata, infernale se preferite.

Sul versante della cultura e dell'istruzione, mentre ogni livello e settore continua a manifestare il proprio malcontento con astensioni, proteste e occupazioni, e le manifestazioni studentesche si prospettano sempre più esagitate e meno utili, chi può dire cosa accadrà martedì 30 con tre diverse manifestazioni studentesche in programma a chiudere le strade della città?

Il prossimo 2 dicembre a sfilare nella capitale per protestare e non per fare shopping di Natale saranno anche gli addetti alle pulizie delle scuole, sabato 4 sarà la Manifestazione nazionale per l'acqua pubblica in piazza SS.Apostoli ... ma il mese non è ancora iniziato e potrebbe avere parecchie sorprese in serbo..

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail