L'83,3% dei romani vuole il tram 8 a piazza venezia - Ad aprile i primi cantieri per due anni di lavoro


Vi ricordate la consultazione popolare on line voluta dal sindaco Alemanno sul prolungamento del tram 8 da largo Argentina a piazza Venezia? Ebbene, la settimana scorsa il tempo per votare è scaduto e ieri il primo cittadino ha presentato i risultati. A favore del nuovo capolinea quasi un plebiscito: L'83,3% dei cittadini vuole il tram 8 a piazza venezia.

I romani, dunque, hanno detto si. "I votanti- ha spiegato il presidente dell'agenzia Roma per la mobilità (ex Atac) Tabacchiera - sono stati oltre 3600. I contrari sono stati 526 ovvero il 14,57%, i favorevoli 3009, ovvero l'83,33% e gli incerti 76, ovvero il 2,1%. Siamo estremamente soddisfatti, anche del fatto che non hanno votato solo i cittadini del centro e di Monteverde-Casaletto ma anche quelli di altre zone della città".

In effetti è lo stesso risultato che ci aspettavamo anche noi visto che su 06blog era partito un sondaggio parallelo che si era concluso con l'89% di favorevoli al progetto. La parola, ora, passa alle ruspe. I lavori, ha spiegato Alemanno, dopo un passaggio in conferenza dei servizi, previsto per inizio anno, si apriranno ad aprile e si concluderanno due anni dopo nel aprile 2013. Tre anni dopo, nel 2016, a piazza Venezia arriverà anche la metro C, con la quale "sarà superata- ha aggiunto Tabacchiera- la vecchia questione del tram 8 a Termini visto il nodo con la metro che si andrà a creare". Nel frattempo largo Argentina sarà semipedonalizzato. I binari passeranno a via delle Botteghe oscure.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: