Bit of Rome: 4 biglietti Atac in edizione limitata con foto del trasporto scomparso

Sulle strade di Roma con il trasporto ormai scomparso di tram, bus a due piani e torpedoni scoperti, protagonista di "Bit of Rome", 4 biglietti Atac venduti da oggi nel blocchetto in edizione limitata.

Il tram torna sui binari che attraversano piazza di Spagna, la Barcaccia e via dei Condotti, insieme al bus a due piani all'ombra del Colosseo e dell'arco di Costantino, il torpedone scoperto per il trasporto dei turisti fermo a Piazza San Pietro.

Mezzi di trasporto pubblico d'altri tempi, immortalati e conservati nell'Archivio Storico Fotografico di Atac, che per la prima volta tornano in strada con l'ediziione limitata di cento, può essere anche un biglietto per il bus. Come accade con l'iniziativa di Atac "Bit of Rome"

4 soggetti inediti per 4 BIT (Biglietto Integrato a Tempo da 1,50 euro l´uno) da collezione, venduti da oggi in unico blocchetto, al prezzo di 6 euro, in tutti i punti vendita Metrebus autorizzati sul territorio di Roma Capitale, identificabili da locandine e vetrofanie con l’immagine dell’iniziativa.

Nelle biglietterie delle stazioni della Metropolitana della linea A: Anagnina, Lepanto, Ottaviano, Spagna, Battistini; e della Linea B/B1 di Ponte Mammolo, Termini, Eur Fermi, Laurentina e Conca d’Oro, aperte dal lunedì al sabato, dalle 7 alle 20, domenica e festivi dalle 8 alle 20.

125 mila blocchetti di “Bit of Rome” lanciati in concomitanza delle feste di Natale, per un viaggio ai primi del 900, con qual trasporto su ferro e gomma ormai scomparso, che fa rimpiangere le 'modernità' del presente, su tiket da collezione in serie limitata che hanno già saluta Papa Francesco e clonazioni per un viaggio gratis a Rebibbia.

Via | Atac

  • shares
  • Mail