Il tuffatore di Trevi, vandalo incosciente


Fontana di Trevi è vittima di ogni genere di provocazione e speculazione. Il cinema l'ha consacrata, e nelle digitali del turistame in branco rappresenta un luogo quasi di culto. Non esiste a Roma sede migliore dove proporsi per avere l'immediata minuscola fama, che Warhol ha ormai, arditamente, garantito a tutti.

Così, purtroppo, nella testa di qualcuno, l'occasione è super ghiotta. Ecco dunque l'ennesimo folle che fa il suo minishow davanti alla folla incredula e affascinata. Diciamoci la verità, l'atto vandalico c'è (ed è grave che non si intervenga immediatamente!) ma oltre al rischio per il monumento, questo tizio compie un atto vandalico nei confronti del proprio corpo.



Mi chiedo se non ci sia qualche moneta che gli sia rimasta tipo timbro sulla fronte. Sarebbe un ottimo ricordo di questa impresa idiota e stilisticamente perfetta. Date pure i voti ai tuffi. Qui il video da cui abbiamo estrapolato le immagini.


  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: