Roma vista dai giornali stranieri: Vinciamo su Google (UK) e Tripadvisor

L'effetto del nuovo Papa c'è e si sente. E Roma in quest'anno vince nelle ricerche di viaggio su Google, nel Regno Unito, e nella numerosità dei commenti su Tripadvisor. Vediamo come.

Di sicuro questo 2013, con la rinuncia epocale al soglio pontificio di Benedetto XVI, e l'ingresso di Bergoglio con la sua trascinante popolarità, ha trainato l'interesse degli stranieri per la nostra città, come spesso sottolineano le testate straniere.

"Una nuova alba in città del Vaticano", scrive ad esempio il Mail on line, che si chiede se l'interesse per l'elezione del papa lo scorso marzo ha influito nel fare di Roma quest'anno la città più di tendenza su Google, appunto, come destinazione di viaggio per i turisti anglosassoni.

La testata infatti riporta come nelle ricerche di mete di viaggio più popolari su Google per gli utenti anglosassoni, negli ultimi 12 mesi, ci sia stato un vero "boom" per Roma, comparando il dato rispetto all'anno precedente. Nel dettaglio, la città è al top della lista delle destinazioni più di tendenza, spiega l'articolista, surclassando New York e Amsterdam, che si piazzano rispettivamente al secondo e terzo posto, nelle preferenze degli abitanti del Regno Unito.

Il dato, ovvero la nuova "moda" di concedersi un viaggio a Roma, sembra confermato da Tripadvisor. Annunciando che "con ben 3 città nella top 10 delle destinazioni più recensite su TripAdvisor, l’Italia si aggiudica il primato di nazione con il maggior numero di città presenti nella classifica", il sito specifica che Roma è appunto la seconda in classifica fra le città più "commentate" dagli utenti iscritti (la prima, giusto per curiosità, è Londra, e la terza Parigi).

Nel bene o nel male, l'interesse è forte, e l'eco del tam tam della rete sembra far gioco al turismo della Capitale, insomma. E come sarebbe utile, viene da pensare, che ogni tanto le istituzioni politiche di questa città dessero una bella letta al contenuto di questi commenti (o critiche?) e prendessero nota.

  • shares
  • Mail