Atac: le deviazioni della settimana dal 15 al 21 novembre 2010

Tram_Roma_Piazza dei Gerani

Forse anche per merito delle numerose processioni spirituali del fine settimana scorso, questa nuova settimana di mobilità capitolina nasce sotto il buon auspicio, anche se l’ulteriore rinvio dello Sciopero Nazionale del Trasporto Pubblico Locale, non ci risparmierà comunque delle poteste a livello locale che a Roma interesseranno la Roma Tpl e le 73 linee bus periferiche che gestisce il consorzio.

Nel frattempo tanto per non rimanere con le mani in mano, ai lavori in corso di lunga permanenza che continueranno a deviare percorsi e bus, la Capitale dei Cantieri ne inaugura da questa sera uno nuovo per il rifacimento del manto stradale lungo i binari del tram in viale Regina Margherita, tra piazza Galeno e via Nomentana.

I lavori andranno avanti in notturna, dal lunedì al venerdì, fino al 3 dicembre, con bus navetta in funzione sulle linee tramviarie 2 e 19, dopo l’ultimo tram della linea 2 alle 20.10 da via Flaminia e alle 20.40 da piazza Mancini, e dopo quelli della line 19 alle 19.44 da piazza Risorgimento e alle 19.50 da piazza dei Gerani.

Questo salvo le domeniche del 21 novembre e del 5 e 12 dicembre, quando i tram della linea 19 saranno limitati a largo Preneste per l’intera giornata e, da lì, nuovamente sostituiti da bus, a causa del cantiere in notturna per la sostituzione dei binari lungo via Prenestina, a causa del quale i tram 5, 14 e 19 sono sostituiti dalle navette tra largo Preneste e i capolinea di viale Palmiro Togliatti e piazza dei Gerani.

Martedì 16 sempre in zona, un tombino fuori posto su viale Togliatti, tra via Santi Romano e via Salvioli, è la causa del cambio di corsia per le linee 451 e 508. In direzione dei rispettivi capolinea di via delle Gardenie e di Cinecittà, i bus sono infatti instradati sulla corsia laterale nel tratto interessato dalla chiusura, ed effettuano la fermata in concomitanza con la 657.

Mercoledì 17 novembre dalle 9 alle 14, sarà l'ennesima manifestazione studentesca in centro, a deviare saranno ben cinquantaquattro linee del trasporto pubblico: H, 5, 8, 14, 16, 30Express, 36, 38, 40Express, 44, 46, 60Express, 62, 63, 64, 70, 71, 75, 81, 84, 85, 86, 87, 90Express, 90D, 92, 95, 105, 116, 117, 119, 140, 160, 170, 175, 217, 271, 310, 360, 492, 571, 590, 628, 630, 649, 714, 715, 716, 780, 781, 810, 850, 910 e 916.

Venerdì 19 diverse anime sindacali della Roma Tpl entreranno in sciopero mettendo a rischio la mobilità della periferia romana. I sindacati confederali Filt Cgil, Fit Cisl e Uil Trasporti sciopereranno per 24 ore, Faisa Cisal per quattro ore dalle 8,30 alle 12,30, mentre Ugl e Sul dalle 12 alle 16.

Nel complesso le linee bus coinvolte dagli scioperi saranno la C1, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 033, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 044, 051, 053, 056, 057, 059, 077, 078, 088, 146, 213, 218, 220, 222, 232, 314, 343, 344, 404, 437, 444, 447, 449, 502, 503, 511, 543, 546, 552, 554, 557, 657, 663, 701, 702, 763, 764, 767, 768, 771, 775, 777, 778, 808, 881, 889, 892, 907, 912, 982, 983, 984, 985, 992, 997 e 998.

Pur nel rispetto delle fatidiche fasce di garanzia, le corse saranno assicurate solo da inizio servizio e fino alle 8.30 e tra le 17 e le 20, mentre saranno a rischio le partenze tra le 8.30 e le 17 e poi dalle 20 a fine servizio, stessa cosa per le linee notturne “n”, nella notte tra giovedì e venerdì, mentre non è escluso che alla protesta possano aderire anche ausiliari del traffico e personale ispettivo della Roma Tpl.

Nel weekend sport, religione, potature e giovani talenti faranno la loro parte per rallentare e deviare la circolazione, a partire dalla processione organizzata dalla parrocchia di San Basilio, che passando per via Corridonia e via Fabriano per arrivare alla chiesa, venerdì alle ore 16 devierà le linee 343, 344, 404, 434 e 444.

All’Eur il “Festival dei giovani talenti”, da venerdì alle 18.30 a lunedì 22, chiuderà via della Civiltà del Lavoro, deviando i bus delle linee 703, 707, 765 nel tratto tra via dell’Arte e via dell’Agricoltura, in entrambi i sensi di marcia.

La manifestazione del sabato, questa volta a sostegno dell’ambiente, in piazza SS Apostoli dalle 14 alle 18, chiuderà al traffico via Cesare Battisti con deviazioni e limitazioni per linee H, 40, 60, 64, 70, 117, 170, mentre sabato e domenica ci penseranno le potature su via di Grotta Perfetta e ai Paioli.

Su via di Grotta Perfetta, dalle 7 alle 17, tra via Moliére e via Berto sarà deviata la linea 766, mentre la 769 devierà nella sola giornata di sabato, mentre nelle stesse fasce orarie ai Paioli in viale Romania, da piazza Ungheria a via Salvini e domenica in via Salvini, da viale Romania a Piazzale delle Muse, a deviare sarà la linea 360.

Domenica di buonora , dalle 6 alle 13, la manifestazione sportiva “Corriamo al Tiburtino” chiuderà al traffico via di Grotta di Gregna, (da via Tiburtina a via Venafro), via Mozart, largo Bach e gran parte delle strade adiacenti, deviando le linee 309, 450, 451, 508.

Sempre domenica, dalle 6 alle 24, a Ostia saranno i mercatini socio culturali in via delle Baleniere, a deviare per le linee 04, C4, C13, C19, C20, n3, mentre la processione in onore della Madonna de El Quinche, dalla Basilica di Santa Croce in Gerusalemme alla Basilica di Santa Maria Maggiore, percorrendo via di Santa Croce in Gerusalemme, via Conte Verde, piazza Vittorio Emanuele, via Carlo Alberto devierà le linee C3, 3, 16, 70, 71, 75, 360, 590, 649, 714.

Tornando sul versante dei lavori in cantiere a lungo termine, prosegue fino al 30 novembre il restringimento della carreggiata in via dei Monti Tiburtini in entrambi i sensi di marcia, tra ponte Lanciani e l’ospedale Sandro Pertini, mentre fino al 12 dicembre andranno avanti i lavori appena iniziati nel cantiere avviato per la sostituzione dei binari di via Prenestina, tra largo Preneste e via Giacomo Bresadola.

I lavori si svolgeranno nei giorni feriali dal lunedì al venerdì, a partire dalle 21.30. Le domeniche 7 e 21 novembre, 5 e 12 dicembre, invece, il cantiere sarà al lavoro per tutto il giorno, con modifiche di percorso per il trasporto pubblico delle linee tranviarie 5, 14 e 19.

Le linee 5 e 14, fino al 10 dicembre, nei feriali dal lunedì al venerdì, effettueranno le ultime corse su tram alle 20.30 dalla stazione Termini e alle 2.,20 dai capolinea di piazza dei Gerani e viale Palmiro Togliatti. Poi, sino a fine corse, il servizio sarà garantito da bus navetta, mentre il 7 e il 21 novembre, e il 5 e il 12 dicembre, viaggeranno su bus per l’intera giornata.

La linea 19, sempre fino al 10 dicembre, nei feriali dal lunedì al venerdì, dalle 20 circa viaggerà su tram tra piazza Risorgimento e largo Preneste, su bus tra largo Preneste e piazza dei Gerani, e nelle giornate del 7 e 21 novembre, 5 e 12 dicembre, i bus navetta collegheranno largo Preneste con piazza dei Gerani per l’intera giornata.

Fino al 31 dicembre 2010 proseguono anche i lavori della nuova Stazione Tiburtina, con la chiusura della rampa di uscita dalla Tangenziale Est sul piazzale della stessa stazione, direzione Foro Italico.

  • shares
  • Mail