La settimana dei Municipi: la politica a misura di cittadino?


Il punto interrogativo è d’obbligo, perché dando un’occhiata alle notizie di quest’ultima settimana in materia di Municipi e dintorni, il panorama è desolante: da una parte leggiamo una polemica tra il Campidoglio e il presidente del Municipio X sulla presentazione del piano per il Decoro urbano, alla quale il suddetto minisindaco non ha presenziato. Così Alemanno ha potuto fare un giro perlustrativo delle aree a rischio solo del Municipio VI (il cui presidente invece c’era).

Altrove leggiamo il plauso di Alleanza per l’Italia al presidente del Municipio V che ha aperto la sua nuova Giunta a tutte le forze di centrosinistra; nel Municipio IV nasce il gruppo dell’Udc che sono andati a formare alcuni fuoriusciti del Pd, ma nel frattempo la maggioranza si spacca sul ‘nodo’ di piazza Minucciano: la cementifichiamo sì o no?

Infine la polemica che non ha fine, lei: gli ancora non chiariti ‘strascichi’ di Roma Capitale. L’assessore alle Risorse umane del Campidoglio va a spulciare gli elenchi dei dipendenti municipali e scopre che negli 11 Municipi di centrosinistra, al netto di dirigenti, vigili urbani e impiegati scolastici, ce ne sono ben 3119: come si può ancora lamentare carenza di personale?

Ma a onor del vero, oltre a tutte queste chiacchiere, qualcosa si è fatto anche questa settimana: ad esempio è stato deciso che entro febbraio 2011 in città, partendo dal Municipio I, saranno installate 100 colonnine per ricaricare le auto elettriche: 83 interamente nuove, 17 andranno a integrare quelle esistenti, ma superate dal punto di vista tecnologico. I lavori sono già iniziati e contemporaneamente saranno introdotte 40 nuove vetture Atac, rinnovata la flotta delle linee periferiche e potenziata quelle delle auto in car sharing.

Via libera definitivo anche al progetto di dotare di impianti fotovoltaici 11 scuole della Capitale, che sarà diviso in tre fasi: si comincia con due istituti nel Municipio XII, poi uno nell’XI, e alla fine saranno coinvolte strutture nei Municipi X, VIII, V, e IV.

Nel Municipio II, invece, è la crisi economica, e non quella ambientale, a farsi sentire di più: in via Nizza hanno chiuso altri tre negozi, così l’associazione dei commercianti chiede all’amministrazione di riaprire la strada al traffico, magari dall’8 dicembre, data simbolica d’inizio dello shopping natalizio. Sempre nel territorio del Municipio II si fa un altro tipo di shopping: quello del mercato che è sorto più o meno spontaneamente intorno alla Moschea e sul quale ora La Destra vuole vederci chiaro con un’interrogazione in Campidoglio sul motivo per cui non sia stato previsto un bando come sempre si fa per i mercati, sebbene quello in questione non sia fisso, ma periodico.

Nel Municipio IV è di scena la sanità: da un lato scandalo e indignazione per il consorzio Ri.rei, incaricato di gestire un progetto di recupero per conto della Asl Rm D, che ha praticamente estromesso dalla riabilitazione una bambina disabile dichiarandosi incompatibile a svolgere l’attività con lei; dall’altra l’approvazione della riforma dei consultori che sosterrà concretamente le donne sole e con maternità difficili, contribuendo ad allontanarle dalla dolorosa scelta dell’aborto. Va male, però, agli anziani: niente centro comunale per loro nell’ex scuola materna di via Santa Felicita.

In Municipio VI si parla, si parla e ancora si parla. Già: di come fare a tappare una buca e far tornare transitabile una strada, via Columella, che è chiusa a causa della presenza di voragini da 3 anni!

Anche in Municipio VIII si continua a parlare, di Tor Bella Monaca. Stavolta a incontrare i cittadini è il Pd, desideroso di mostrarsi attento alle esigenze delle periferie romane, nella convinzione che la riqualificazione non passi soltanto attraverso la cacciata di prostitute e rom. Ogni riferimento è puramente casuale.

Nel Municipio XI, oltre alle chiacchiere, come quelle sulla ricostruzione degli edifici di Giustiniano Imperatore per la quale si è svolta una tavola rotonda nell’Urban center (solo 2 palazzi su 8 sono stati alla fine demoliti e ricostruiti, costringendo 100 famiglie a vivere per lungo tempo in strutture provvisorie), si concretizzano anche fatti: è stato abbattuto il cartellone abusivo alla Montagnola, anche se restano gli impianti pubblicitari intorno all’asilo nido di Tor Marancia e quelli dotati di illuminazione che deturpano l’area verde della Colombo e lo spazio di via Tiberio Imperatore.

Forse lo avevamo già segnalato tempo fa: prosegue la riqualificazione del litorale romano. La prossima tappa è il Borghetto dei Pescatori di Ostia, Municipio XIII, dove saranno realizzati 80 nuovi alloggi nell’ottica del risparmio energetico e delle nuove tecnologie edilizie.

Disastri hanno caratterizzato la settimana del Municipio XV: il tour del degrado nelle scuole del territorio stavolta ci porta nel Plesso Corviale (e ti pareva) del 159esimo Circolo didattico Magliana, che ospita una materna e una elementare: di fronte a esse c’è un edificio privato carico di eternit non ancora rimosso. Nel campo nomadi abusivo di via Marchetti, inoltre, si è verificato un tremendo episodio di tentata violenza carnale ai danni di una bambina di 12 anni da parte di un uomo e dei suoi 4 figli. La Muratella ha sete di giustizia e vuole tornare a sorridere senza nomadi.

Nomadi non ne ospiterà certamente il Municipio XVI: lo ha detto il Campidoglio in risposta alle voci allarmate che si sollevavano dai cittadini. Il quadrante Casal Lumbroso-Malagrotta-Massimina è già messo a dura prova, infatti, dall’inquinamento e dalla presenza della discarica. “Ce manchino solo li zingari!”, viene da pensare. E non basta: si accusa il centrosinistra locale di aver sparso certe dicerie.

Infine è stato approvato il piano mobilità del Municipio XIX, che prevede un nuovo schema di circolazione a Torrevecchia, la ristrutturazione di largo Donaggio, il rifacimento di piazza Capecelatro, la sistemazione del fornice di fronte all’ospedale San Filippo Neri, l’installazione di semafori intelligenti e la sistemazione degli incroci di via della Pineta Sacchetti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: