Roma da (a)mare: passeggiando sul litorale di ieri, di oggi e di domani

Ostia_Mobilità Sostenibile_Società Internazionale di Biourbanistica

I primi freddi, piogge torrenziali imprevedibili quanto la stagione, potrebbero sembrare una buona ragione per rimandare l’idea di fare un salto sul litorale con Roma da (a)mare, quanto Un mare di Passione potrebbe essere invece quello adatto per lasciarsi tentare.

La stessa passione che ha animato il concorso fotografico estivo dedicato ai bagnanti, marinai e pirati del litorale romano, da Capocotta al Porto di Roma, e magari anche un po’ di acqua della “Sfida” di Leonardo Sterponi, vincitrice dell’edizione 2010 e dell’amore per il mare protagonista delle altre fotografie, in mostra alla Biblioteca Elsa Morante fino al 16 novembre.

Tra le fotografie del litorale romano di oggi (e dell'estate appena finita), e il patrimonio iconografico di quello di ieri condiviso online, l’occasione potrebbe essere anche ideale per andare a caccia di cambiamenti ed evoluzioni, dando uno sguardo al Borghetto dei Pescatori di Ostia, prima che la nuova fase del progetto di ‘riqualificazione’ del luogo non cominci a trasformare il paesaggio in funzione del primo progetto italiano di edilizia residenziale pubblica in classe A+, con servizi pubblici a misura di ogni cittadino, e piste e ponti ciclopedonali per agevolare una mobilità più sostenibile.

In questa direzione va anche la proposta avanzata da Ostia in Bici XIII – Fiab con una petizione on line per la realizzazione di un itinerario promiscuo ciclo-pedonale da Via Micali (chiesa) alla stazione di Ostia Antica, per migliorare la mobilità dei quartieri di Stagni, Longarina e Ostia.

In ogni caso sabato e domenica sarà sempre Ostia in Bici XIII ad organizzare passeggiate a piedi e in bicicletta in occasione delle Giornata Mondiale del Diabete, o ai margini della città lungoilmare per mappare, fotografare, filmare, disegnare, e descrivere un nuovo modo di vivere e muoversi nella città e nei suoi spazi naturali, organizzato dalla Società Internazionale di Biourbanistica e patrocinato dall’UNESCO per la settimana della mobilità sostenibile (dalla cui locandina arriva l'immagine), in alternativa a quelle organizzate dal CAI all’antico avamposto difensivo di Roma del Castello di Giulio II, e nella riserva di Castel Fusano per apprezzarne i frutti dell’autunno.

  • shares
  • Mail