Roma arDente: Da Cesare al Casaletto

Nel mese più ‘ciccione’ dell’anno, mentre tutti si affannano alla ricerca di novità da mettere in tavola per le Feste, noi non rinunciamo alle nostre cene fuori: d’altronde si deve pur mangiare e riposare le stanche membra dopo un pomeriggio di shopping natalizio!

Oggi abbiamo scelto un posto che potremmo definire di quartiere, ma la cui presenza sulla guida Slow Food ci tranquillizza sull’esito che avrà la serata. Da Cesare – sembra urlarlo anche il nome - da fuori pare un’osteria di quelle veraci che si possono trovare lungo le statali in campagna o nei paesi, invece una volta dentro ci si accorge che è un pochino più curata, con i colori arancione e lilla che dominano sul grande bianco dipinto di fresco.

Immaginiamo comoda la terrazza esterna per le calde estati romane, ma è un’immagine che dura un attimo, belli stretti nei nostri cappotti e avvoltolati nelle nostre sciarpe in questo dicembre che, seppur mite, certo è ben lontano dal donarti la possibilità di cenare all’aperto… a meno di essere norvegesi, forse!

Anche il menu è molto curato, con tante specialità della tradizione anche rivisitate, come l’ottima gricia alla vignarola che prende mio marito e che è l’unione sapiente di due grandi classici della cucina romana. Alla tipica pasta alla gricia con pepe e guanciale, infatti, si unisce questo piatto che originariamente veniva preparato quando si tornava dalla vigna (da qui il nome) a base di lattuga, cipollotti, piselli e a volte anche fave fresche. In pratica è una gricia corretta.

Io prendo un antipasto, ma è talmente enorme come quantità e come valore nutrizionale che è come se avessi fatto un pasto completo: gli gnocchi fritti su un letto di crema di cacio e pepe. Sublimi, c’è poco altro da dire: croccanti, sapore equilibrato e un aroma di pepe che non faceva assolutamente rimpiangere il classico tonnarello. Il prezzo, poi, è più che onesto, d’altronde siamo in osteria…

Da Cesare
Via del Casaletto, 45
00151 – Roma
Tel. 06.536015

Foto| rfamer

  • shares
  • Mail