6 Zero: Roma esporta a Parigi i lucchetti dell'amore, d'asporto


Parigi val bene una massa. Di cafoni, speriamo non solo italiani (e romani!) che hanno esportato l'immonda moda militaresca (perché di questo si tratta, caro Moccia e cari mocciosi che forse non conoscete gli antichi riti della naja) dei lucchetti sui ponti, fino a Paris.

Quello che vedete in foto è il celeberrimo Pont des Arts (che noi chiamamo Ponte degli Artisti), ma, come a Roma non basta Ponte Milvio, anche altri ponti, che sulla Senna non mancano, hanno subito e subiscono questo atto vandalico.

A Parigi c'è chi chiede di rimuoverli subito, ma qualcuno (come da noi) tentenna. La peste si diffonde anche nel resto del mondo. Tocca a pregare Moccia di scrivere subito un nuovo romanzetto d'amore che lanci una nuova moda: togliere quei lucchetti per custodirli sotto il cuscino. A casa.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: