Gabbiotti fuorilegge: le cabine della Polizia Municipale servono a qualcosa?

Gabbiotto Vigili UrbaniCostarono circa 740 mila euro e vennero istallate nel 2005, ma le 93 cabine della Polizia Municipale (i cosiddetti 'gabbiotti') sono costantemente disertate dai vigili urbani. Motivo? Caldissime d'estate, ghiacciaie d'inverno. Molte non hanno la luce, altre erano senza linea telefonica. Una - in largo Corrado Ricci - crollò nel 2007 tranciando le dita del piede al malcapitato 'pizzardone'. Ovviamente è ancora chiusa.

C'è di più - e peggio. I gabbiotti sono spesso posizionati in maniera assolutamente scellerata. Limitano la visibilità di alcuni incroci e ostacolano la pedonabilità dei marciapiedi. Se aggiungiamo il fatto che i vigili li utilizzano poco, ecco compiuta la trasformazione in totem lasciati all'abbandono e all'incuria.

Già, perché un ulteriore problema è dato dalla manutenzione di questi 'gusci vuoti'. Ogni cabina costa infatti 228,50 euro al mese per la pulizia e la manutenzione. Atti vandalici, graffiti e scarso utilizzo hanno portato nei primi nove mesi del 2010 a un esborso di 147 mila euro. E l'appalto non è ancora stato rinnovato da settembre. Hanno ancora un senso? Verrebbe da rispondere subito di sì, visto che sono un riparo utile e una postazione indispensabile per gli strumenti di lavoro. Il dubbio è, come al solito, se l'utilità ci sia anche quando vengono tenute in queste condizioni.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: