La settimana dei Municipi: a scuola con gli sponsor privati

bici a roma Dopo la proposta di inserire i nomi degli sponsor alle fermate della Metro C, la logica dei sovvenzionamenti privati 'invade' anche le scuole del Municipio I di Roma. Infatti, alcune scuole pubbliche del quartiere per rinnovare arredi scolastici, (banchi, sedie e lavagne) hanno accolto il contributo di ditte, cooperative, imprenditori.

E' accaduto ad esempio al Regina Elena, e le prossime in lista sono la Di Donato, il Grilli, il Guicciardini e l'Elsa Morante. In cambio dei nuovi arredi, ovviamente si chiede di scrivere il nome del donatore, che così riesce a farsi pubblicità.

Ci sono ad esempio due costruttori, nella lista, ma anche un centro anziani che ha fatto una colletta: duemila euro da destinare alla gita di classe. E gli sponsor? C'è Conad, i costruttori Parnasi e Antonelli, ma anche Lo zio d'america, il ristorante-bar romano.

Sul piatto dei Municipi questa settimana ci sono però grandi questioni legate al cambiamento che interesserà interi quartieri di Roma.

Come ad esempio l'Eur, dove i comitati (in primis Salute e Ambiente Eur Roma) attaccano il progetto sui cambiamenti previsti in funzione dell'arrivo della Formula 1 dal piano di prefattibilità. Questo mentre l'assessore all'Urbanistica Marco Corsini ricorda che ospitare il circuito porterebbe alla città un indotto di 80 milioni di euro.

Cambia volto anche Tor Bella Monaca, il Municipio delle Torri, per il quale il Comune ha stanziato 1.045 miliardi, affidando il masterplan all'architetto lussemburghese Leon Krier. I tempi tuttavia in questo caso sono lunghi: due anni per risolvere l'iter burocratico, le varianti urbanistiche e arrivare al bando di gara. La cantierizzazione dovrebbe iniziare nel 2012.

nfine, il Municipio XIII diventa autonomo. Il Campidoglio ha annunciato che calendarizzerà al più presto la delibera che renderà effettiva la concessione dell'autonomia. Il sindaco, che lo ha annunciato durante la commemorazione della morte di Pasolini, si è augurato che 'possa essere approvato entro fine anno” e che “l'opposizione non faccia ostruzionismo”.

Secondo il segretario provinciale del Pd Carlo Lucherini si tratta invece di 'marketing', e “la commemorazione è stata utilizzata a fini strumentali proprio per lanciare in realta' un progetto di speculazione urbanistica”

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail