Riscaldamenti accesi a Roma: rincari e nuove regole per i controlli delle caldaie

Riscaldamento Roma

Primi freddi e maltempo stagionale a Roma: inevitabile iniziare ad accendere i riscaldamenti per rendere le abitazioni più confortevoli. La sorpresa arriva però in bolletta: rincari dal 3 al 5% in più rispetto allo scorso anno con una spesa complessiva media per abitazione che quest'anno si aggira tra i mille e i 1.150 euro nel periodo che va da novembre a aprile.

Roma, per l'esattezza, è in fascia climatica 'D', ovvero quella che prevede l'accensione dei riscaldamenti dal primo novembre al 15 aprile, per un massimo di 12 ore al giorno, in un orario compreso tra le 5 del mattino e le 23. Due le ragioni dei rincari. La prima e più ovvia è il prezzo del metano, la seconda è la decisione (che può essere presa solo in sede condominiale e non può comunque superare il limite delle 6 ore giornaliere) di anticipare l'accensione.

Altra nota dolente, il controllo delle caldaie, per ragioni di sicurezza e di corretto funzionamento che eviti gli sprechi. I 26000 impianti centralizzati presenti nella Capitale devono effettuare una manutenzione annuale o semestrale di cui sono tenuti ad occuparsi gli amministratori. Corretta accensione, funzionamento dell'impianto e presenza del "bollino blu" che ne accerti la corretta combustione.

Il controllo dei 600000 impianti autonomi spetta invece ai proprietari o agli inquilini: stesso discorso per l'obbligo della manutenzione annuale e del bollino blu. L'Acea informa che tutti gli impianti prevedono quindi l'obbligo di inviare all'ente preposto (Acea reti e servizi energetici) la dichiarazione di avvenuta manutenzione e il bollino blu, che deve essere rilasciato ogni 4 anni per gli autonomi e ogni due per i centralizzati, sempre da un tecnico qualificato.

Spesa prevista per l'operazione 5 euro. In caso di mancata documentazione e verifica, si paga il costo del controllo (che sarebbe normalmente gratuito) pari a 85 euro. La sicurezza invece, come sempre in questi casi, non ha prezzo.

  • shares
  • Mail