Atac: le deviazioni della settimana dal 1° al 7 novembre 2010

Atac_linea_44

Dopo tanti dolci orrori e scherzetti mascherati non c’è niente di meglio che iniziare la settimana con una bella corsetta, anche se la tradizionale Corsa dei Santi di questa mattina porterà una bella folla lungo le strade di Roma, e non poche deviazioni per la mobilità capitolina.

La maratona di 10,5 chilometri
e la non competitiva di 4, entrambe con arrivo e partenza da piazza Pio XII, dalle 10 alle 11. 30 saranno causa della soppressione dei capolinea di Borgo Sant’Angelo, piazza Pia, via Carlo Alberto Dalla Chiesa, piazza
Cavour, via Paola, piazza Venezia, piazza San Marco e via del Teatro Marcello.

A deviare saranno invece le linee 3, C3, H, 16, 23, 32, 34, 40Express, 44, 46, 49, 60Express, 62, 63, 64, 70, 71, 75, 81, 84, 85, 87, 95, 116, 119, 130, 160, 170, 175, 180, 190, 224, 280, 360, 492, 590, 628, 649, 673, 714, 715, 716, 780, 870, 913, 916, 926, 990 e 991.

Se pellegrini e podisti alla fine della gara continueranno a scorrazzare per la capitale anche grazie al tour panoramico gratis sull'Open Bus dell'Opera Romana Pellegrinaggi, nel giorno di ognissanti, in quello che la tradizione dedica alla commemorazione dei cari estinti e fino al 7 novembre, saranno in tanti ad approfittare delle Linee della Memoria dirette ai Cimiteri capitolini.

In particolare le linee C1, C2, C3 limitata, C4, C5, C6 e C7 dirette al cimitero Flaminio di Prima Porta, le C8, C11, C13 e 703 per quello Laurentino, e quelle per i cimiteri di Ostia Antica (C19), San Vittorino (C9 e 042), Cesano (024) e Santa Maria di Galeria (C26). Nel dettaglio sul sito dell'Agenzia Roma Servizi per la Mobilità.

Anche oggi, come il 30 e 31 ottobre, i cittadini anziani, con difficoltà motorie e diversamente abili, diretti ai cimiteri Verano, Laurentino e Flaminio, potranno inoltre approfittare dello speciale servizio di bus navetta messo a disposizione in ogni Municipio.

Da martedì 2 ci penserà un cedimento del manto stradale di via di Selva Nera, all'altezza del civico 285, a deviare la linea 028 su via di Selva Candida.

Fino al 5 novembre, ovvero fino alla fine della quinta edizione del Festival del Film di Roma la zona intorno all'Auditorium Parco della Musica rimarrà debitamente limitata, con la chiusura alla circolazione del tratto di viale De Coubertin tra via Argentina e via Gran Bretagna, le deviazioni delle linee 53 e 217 su viale Tiziano, e della 233 e 910 su viale della XVII Olimpiade, e il servizio rafforzato dai minibus elettrici atac della “Linea Cinema”.

Oggi ad Ostia, la chiusura dell'incrocio tra viale delle Repubbliche Marinare, corso Duca di Genova e via della Corazzata, devierà i percorsi dei bus delle linee 01, 05 e 014.

Giovedì 4, nella Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate, saranno le cerimonie commemorative a deviare la mobilità capitolina a Piazza Venezia a Circo Massimo.

L’omaggio delle autorità istituzionali civili e militari alla Tomba del Milite Ignoto, a partire dalle ore 8.30 chiuderà piazza Venezia, renderà a doppio senso di marcia via del Plebiscito, deviano le 33 linee di bus: H, C3, 30, 40, 44, 46, 62, 63, 64, 70, 81, 84, 85, 87, 95, 117, 119, 160, 170, 175, 186, 271, 492, 571, 628, 630, 715, 716, 780, 781, 810, 850, 916.

La cerimonia dell'Alzabandiera in piazzale Ugo La Malfa, alla presenza del Sindaco di Roma Capitale, Gianni Alemanno, a partire dalle 9.30 chiuderà invece via del Circo Massimo deviando il percorso delle linee C3, 81, 160, 175, 628, 715.

Nel pomeriggio a palle 15, 30, potrebbe essere un altro omaggio al Milite Ignoto da parte di autorità civili a creare brevi stop alle linee H, 30, 40, 44, 46, 60, 62, 63, 64, 70, 81, 84, 85, 87, 95, 117, 119, 160, 170, 175, 186, 271, 492, 571, 628, 630, 715, 716, 780, 781, 810, 850, 916. 


Gli eventi commemorativi proseguono poi con il concerto delle Banda dell'Esercito Italiano di venerdì pomeriggio a partire dalle 16.30 a in p.za S. Ignazio, e quello di Biagio Antonacci a Piazza del Popolo, domenica pomeriggio a partire dalle 16.00.

Nel primo caso dalle 16.00 alle 17.00, a deviare sarà il percorso della linea bus 116, che giunta in p.za del Collegio Romano dovrà seguire un percorso alternativo sino a l.go Chigida, dove riprenderà il normale itinerario.

Domenica sarà ancora la Festa dell’Unità Nazionale e il concerto di Biagio Antonacci a causare la chiusura di Piazza del Popolo e gli accessi alla stessa, con le rampe di v.le G. D'Annunzio dalle ore 14.00 alle ore 21.00 circa, e la deviazione delle linee bus 590 e 110 Open.

Misure straordinarie per la viabilità nell’area compresa tra il Foro Italico e il Flaminio saranno anche causate dal derby Lazio-Roma che si giocherà oggi alle 15 all’Olimpico, quindi dalla tarda mattinata potrebbero essere deviate le linee bus C2, C3, M, 32, 48, 69, 88, 95, 120, 150, 224, 280, 301, 446, 490, 495, 628, 911, 926, mentre l'eventuale chiusura di un tratto di via Flaminia a partire dalle 16 potrebbe modificati anche i percorsi delle linee dei tram 2 e 19.

Sul fronte "cantieri" a lunga permanenza, prosegue fino al 2 novembre l'intervento sulla rete fognaria di via della Scala a Trastevere, per il quale i mezzi della linea Atac 125 in arrivo da lungotevere della Farnesina, non transitano per via della Scala e vicolo del Cinque.

Da mercoledì 3 a venerdì 5, invece, in notturna tra le 22 e le 5, gli operai saranno al lavoro anche sulla sede tranviaria di via Farini, a Termini, mentre i bus delle linee 105, n1, n12, n18 e quelli in servizio sostitutivo sulle linee 5 e 14, da via Cavour proseguiranno per piazza dell'Esquilino, via Liberiana, piazza di Santa Maria Maggiore, via Gioberti e via Napoleone III.

Prosegue fino al 30 novembre il restringimento della carreggiata in via dei Monti Tiburtini in entrambi i sensi di marcia, tra ponte Lanciani e l'ospedale Sandro Pertini, mentre fino al 12 dicembre andranno avanti i lavori appena iniziati nel cantiere avviato per la sostituzione dei binari di via Prenestina, tra largo Preneste e via Giacomo Bresadola.

I lavori si svolgeranno nei giorni feriali dal lunedì al venerdì, a partire dalle 21.30. 

Le domeniche 7 e 21 novembre, 5 e 12 dicembre, invece, il cantiere sarà al lavoro per tutto il giorno, con modifiche di percorso per il trasporto pubblico delle linee tranviarie 5, 14 e 19.

Le linee 5 e 14, fino al 10 dicembre, nei feriali dal lunedì al venerdì, effettueranno le ultime corse su tram alle 20.30 dalla stazione Termini e alle 2.,20 dai capolinea di piazza dei Gerani e viale Palmiro Togliatti. Poi, sino a fine corse, il servizio sarà garantito da bus navetta, mentre il 7 e il 21 novembre, e il 5 e il 12 dicembre, viaggeranno su bus per l'intera giornata. 



La linea 19, sempre fino al 10 dicembre, nei feriali dal lunedì al venerdì, dalle 20 circa viaggerà su tram tra piazza Risorgimento e largo Preneste, su bus tra largo Preneste e piazza dei Gerani, e nelle giornate del 7 e 21 novembre, 5 e 12 dicembre, i bus navetta collegheranno largo Preneste con piazza dei Gerani per l'intera giornata. 



Fino al 31 dicembre 2010 proseguono anche i lavori della nuova Stazione Tiburtina, con la chiusura della rampa di uscita dalla Tangenziale Est sul piazzale della stessa stazione, direzione Foro Italico.

  • shares
  • Mail