Alberi caduti e un motociclista morto sulla Colombo: il maltempo infuria a Roma

Il maltempo che si sta abbattendo su Roma, continua a tirar già alberi e bloccare il traffico da via Flaminia alla Cristoforo Colombo, dove un ragazzo in moto è stato travolto e ucciso da un pino

.

Forti raffiche di vento continuano ad infuriare sulla capitale, spazzando via qualsiasi cosa non ancorato, ma anche grossi alberi che affondavano le radici dall'Ostiense, nei pressi del cimitero di Prima Porta, e sulla Cristoforo Colombo.

L'albero caduto in via Benzoni davanti ostruendo l'accesso di un portone, ha richiesto in mattinata l'intervento di vigili del fuoco e vigili urbani, come quello ad alto fusto finito su un'auto in transito in via Flaminia, poco dopo il cimitero di Prima Porta, dove due persone a bordo sono state ferite e soccorse dagli operatori del 118 con un codice «giallo» e «verde».

La tragedia si è invece abbattuta al km 17+800 della via Cristoforo Colombo, tra via Mezzocamino e via Malafede, dove un pino cadendo su entrambe le carreggiate ha bloccato il traffico in entrambe le direzioni , dopo aver schiacciato e ucciso un ragazzo in moto, diretto a Ostia.

I pm della Procura di Roma indagano per omicidio colposo in relazione alla morte del motociclista di 42 anni colpito a morte, anche se momento il fascicolo è senza indagati, mentre in attesa dell'autopsia, si effettuano verifiche per accertare lo stato di salute dell'albero, ed eventuali interventi di manutenzione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail