Gran Premio di Roma: Bossi consegna il dossier sulla Formula Uno "Gp, Gran Porcata". E chiede: "Ma dove ca..o lo corri?"

Sembra una storia inventata, invece è tutto vero, con tanto di dossier (scritto dal deputato della Lega Nord Padania Paolo Grimoldi) e di testimonianza video girata durante il pranzo 'riparatore' a base di 'vaccinara e polenta' in seguito alla rivisitazione offensiva dello storico SPQR fatta dal Ministro delle Riforme per il Federalismo Umberto Bossi.

Oggetto delle nuove esternazioni, il Gran Premio di Roma: fortemente voluto dal Sindaco Alemanno e contestatissimo da molti residenti romani e da chi 'su al Nord' corre in difesa dell'GP di Monza. Sulle varie pagine Facebook dedicate alle due posizioni, il tono dei commenti non si discosta molto da quello del 'senatur'. Sulla bacheca di "No al Gp di Roma", che conta più di 400 iscritti, si leggono frasi come "questi terroni vogliono pure il gran premio d'Italia ma perché non mettono anche una pista per sciare e cosi fanno anche le olimpiadi invernali".

L'Umberto di Pontida invece è più sintetico nell'esprimere il suo parere. Mentre Alemanno sta rilasciando una dichiarazione in merito, lui taglia corto: "Ma dove ca..o lo corri il Gran Premio?". Pacata la risposta del sindaco, che smorza i toni: "Verificheremo, ma senza insulti e con rispetto reciproco". Saranno contenti gli oltre 1600 sostenitori del GP che, sempre su facebook hanno dato vita a due gruppi: "Sì al Gran Premio di Formula 1 a Roma!" e "Sostenitori Gran Premio di Formula1 a Roma". Sulla bacheca del primo, tra i commenti si legge: "importantissimo avere il Gran Premio di Formula Uno nella nostra capitale, nulla contro Monza, ma l'Italia è unita, dico no alla guerra Monza Roma...".

Pace fatta, quindi? Toni abbassati? Neanche per idea, visto il titolo del dossier "Gp, Gran Porcata" (disponibile sul sito de "La Repubblica" a questo indirizzo) consegnato ad Alemanno dalla Lega Nord. Una sfilza di "No" a tutte le proposte, che culmina con due argomentazioni nette:

Roma è in grado di sostenere un Gp?
- No
L´Italia può sostenere due Gp?
- No, Imola insegna. Sono altri gli interessi

Insomma: la polemica non accenna a diminuire. Che i cuochi romani si preparino: qui tira aria di un altro pranzetto riparatore, a meno che una delle due parti non ceda. Volete provare a scommettere quale sarà?

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: