Raccolta Differenziata: forme, colori e contenuti dei cassonetti di Eur, Laurentina, Torrino, Mostacciano, Decima

Ama Roma Raccolta Differenziata

Perplessi? Confusi? Furiosi? È questa più o meno la gamma di sensazioni e stati d’animo che investe la maggior parte dei romani alle prese con il nuovo sistema di Raccolta Differenziata dei rifiuti, ancora in fase sperimentale solo in alcune zone della capitale.

Del resto basta fare un giretto in queste zone per capire perché, e rendersi conto di quanta strada deve ancora fare la nostra educazione alla ‘pratica delle differenziata’, che è cosa ben diversa dalla teoria.

Da romana che ha digerito la differenza tra cassonetti verdi, blu e bianchi, e in attesa che l’affaire differenziata arrivi a compimento sta immagazzinando tanta teoria, si è rivelato illuminante uno sguardo alle zone di Eur, Laurentina, Torrino, Mostacciano, Decima, alle prese con le prime fasi della sperimentazione che utilizza i cassonetti in strada per la raccolta dei rifiuti indifferenziati e del cosiddetto umido.

Ama Roma Raccolta Differenziata
Ama Roma Raccolta Differenziata Ama Roma Raccolta Differenziata Ama Roma Raccolta Differenziata Ama Roma Raccolta Differenziata

La gallery raccoglie il panorama di cassonetti incontrati ieri mattina attraversando queste zone, insieme alla gamma di forme, dimensioni, colori e condizioni che questi possono assumere in questa fase sperimentale della raccolta dei rifiuti.

Parliamo di cassonetti semi nuovi che non si portano bene la loro giovane età, spesso danneggiati, bruciati, divelti e utilizzati in modo improprio, dei quali la pioggia improvvisa copre l’odore ma non forme, colori e contenuto.

Cattiva volontà e educazione sembrano i maggiori responsabili dello scempio perpetrato probabilmente sia da chi li utilizza sia da chi li gestisce, da chi li riempie e da chi li svuota, approfittando entrambi delle carenze dell’altro.

Ama Roma Raccolta Differenziata Ama Roma Raccolta Differenziata Ama Roma Raccolta Differenziata Ama Roma Raccolta Differenziata

Insomma, la solita vecchia storia del cane che si morde la coda girando in tondo senza andare da nessuna parte, storia che si perpetra in tutta Roma, sia nelle zone dove la nuova raccolta differenziata si sta già sperimentando, sia dove si aspetta senza troppa fretta, sperando di poter beneficiare di un sistema già collaudato ed efficiente.

Prendetelo come un punto di vista sulla situazione del momento, del resto in continua evoluzione, in alcune zone più critico che in altre, almeno stando alla situazione del Tuscolano monitorata dal blog Fortezza Bastiani, probabile tappa del mio prossimo viaggio nel fantastico mondo della raccolta dei rifiuti capitolini, ma per quanto è vero che una situazione non la capisci mai bene fino a quando non la vivi, forse in questo frangente fare tesoro dell’esperienza altrui potrebbe essere utile per non incappare negli stessi problemi.

Ama Roma Raccolta Differenziata Ama Roma Raccolta Differenziata Ama Roma Raccolta Differenziata Ama Roma Raccolta Differenziata

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: