6 Zero: Divieto o invito di fermata?

Ecco a cosa serve la segnaletica verticale a Roma: A fare da bacheca. Certo, l'edicola fra via Federico Cesi e via Gioacchino Belli, nella Prati che soffoca di lamiere, era prigioniera del parcheggio selvaggio. Praticamente rischiava di non avere più pedoni capaci di raggiungerla. Google Street ne è testimone. [Segue galleria].

Così è spuntato come un fungo un minaccioso (?) cartello di divieto di fermata. Benvenuto. Sii lodato, e rispettato. Tuttavia ancora non sappiamo se "fungi" più quale spaventabacarozzi o più come richiamo per lascivi motorizzati, indotti in tentazione di sosta e da attimi fuggenti in doppia fila, da offerte più o meno funzionali alla sopravvivenza urbana. E così sia.



  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: