"Giappone, impero dei Characters": in mostra i personaggi degli anime e dei manga

Giappone: impero dei characters

Una mostra che celebra una delle culture che ha influenzato maggiormente gli ultimi decenni: "Giappone, impero dei Characters"
è un'occasione per fare il punto sui personaggi di anime, manga e videogiochi che hanno conquistato il pubblico di tutto il mondo, nonostante siano nati da una tradizione molto diversa da quella occidentale.

La mostra è promossa dalla Japan Foundation, un ente rappresentato a Roma dall’Istituto Giapponese di cultura, impegnato nello sviluppo della la conoscenza del proprio paese attraverso lo scambio culturale. Chi o che cosa sono i characters ? Perché sono tanto amati dai giapponesi e che tipo di società riflettono? Perché è nato un character e perché ha guadagnato tanta popolarità?

Modellini, filmati, collezioni fotografiche e pannelli esplicativi per raccontare alcuni fra i personaggi più emblematici e amati dal pubblico. Tutto il percorso si articola attraverso quattro sezioni principali. "La luna di miele fra giapponesi e characters": dagli anni Cinquanta per arrivare agli anni Duemila analizzando i vari momenti storici che hanno visto nascere e progredire mode e personaggi sempre nuovi. I characters che sono stati e sono compagni di vita dei giapponesi: da Astro Boy, Ultraman, Gundam e Hello Kitty, fino a Neon Genesis Evangelion, al Tamagotchi e ai Pokémon.

"La vita quotidiana nell’Impero dei characters": in mostra una fedele riproduzione della tipica cameretta di una studentessa liceale con tanto di letto, scrivania e sedia dedicati a Hello Kitty e fornita di ogni genere di accessori. "Il futuro prossimo dei characters": il mondo del web e l’amplificazione dei personaggi grazie alla rete. "Characters integrati nella società giapponese": attraverso le foto scattate a gente comune verrà mostrato come i characters siano ormai perfettamente amalgamati nel contesto della società giapponese, a prescindere dalla fascia d’età e dal sesso di coloro che li amano.

L'ingresso alla mostra presso l'Istituto Giapponese di Cultura (in via Antonio Gramsci 74) è gratuito. E' aperta dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12 e 30 e dalle 13 e 30 alle 18 e 30. Il mercoledì fino alle 17 e 30 e il sabato dalle 9 e 30 alle 13.00. Per informazioni chiamare lo 06 3224754 /94 o andare sul sito www.jfroma.it.

  • shares
  • Mail