MAXXI: i prossimi 100 giorni tra Arte, mostre, ospiti e polemiche

MAXXI_MOSTRE_FUTURE

Mentre il MACRO si nutre degli sguardi e degli obiettivi di tutto il mondo con il FotoGrafia Festival, che succede al MAXXI, destinatario della metà dei fondi del ministero per l'arte contemporanea, più quelli sostanziosi di sponsor e incassi del museo?

Dopo i primi cento giorni gratificati dal calore dei riflettori e qualcosa come oltre 115 mila visitatori, lo spazio romano nato per ospitare l'arte contemporanea si prepara ai prossimi, oggetto di una conferenza ricca di bilanci positivi e anticipazioni, anche se nel “piatto” del MAXXI non mancano critiche a partire proprio dalla ristorazione, forma d’arte che dovrebbe essere all’altezza di quella delle mostre …

Parliamo di altri cento giorni di mostre ed eventi tra arte e architettura, a partire dalle aperture serali, tutti i sabati dal 2 ottobre, e forse di una stagione meno eclatante della precedente ..

Parliamo di un programma che contempla, "A lezione con Carlo Scarpa" dal 7 ottobre e la visione del video ''Carlo Scarpa. Una lezione di architettura'', prodotto dal Maxxi Architettura, le foto del cantiere del museo in costruzione scattate da fotografi contemporanei come Olivo Barbieri, Gabriele Basilico, Raffaela Mariniello, e il contributo site-specific dei quattro giovani artisti del Premio Italia Arte Contemporanea.

Un programma che annovera tra i critici più accalorati, pronti ad alzare la voce contro l’arte sottovoce, ovviamente Vittorio Sgarbi, un po’ per indole, un po’ a causa dei 'vestiti nuovi del' consulente del ministro Bondi per l'Arte contemporanea, ma visto che la riflessione sull’arte contemporanea è sempre accesa per vocazione, lascio a voi la parola ..

  • shares
  • Mail