Revocato lo sciopero dei mezzi pubblici

Raggiunto un accordo nella notte tra i sindacati e Trambus e revocato quindi lo sciopero dei mezzi pubblici previsto per oggi a Roma dalle 8.30 alle 16.30. Lo sciopero era stato proclamato dalle associazioni sindacali ( Cgil, Cisl, Uil e Faisa Cisal) per problematiche attinenti a questioni di tipo generale e non legate alla retribuzione.

L'amministratore delegato di Trambus, Filippo Allegra, ha dichiarato:

"Quello raggiunto all'alba di oggi fra Trambus e le organizzazioni sindacali è un accordo importante per due motivi. Primo perché scongiura un'agitazione che avrebbe provocato disagi ai cittadini romani. Poi perché contribuisce ad aprire una fase lunga di pace sociale, visto che fa ripartire un confronto costruttivo con i sindacati, recuperando le migliori tradizioni delle relazioni industriali fra azienda e sindacato".

E noi romani tiriamo un sospiro di sollievo...

fonte: repubblica.it

  • shares
  • Mail