In arrivo quattro nuovi Autovelox a Roma: dove sono?

Autovelox a Roma

Tutto secondo i piani. Anzi: tutto secondo il piano regolatore per la mobilità sostenibile. Arrivano quattro nuovi Autovelox per combattere gli incidenti stradali sulle strade 'a rischio' della Capitale. L'Assessore alla Mobilità e ai Trasporti Sergio Marchi, precisa che "l'obiettivo è la funzione preventiva. Non concepiamo l'utilizzo per far cassa. Gli autovelox non saranno delle imboscate per gli automobilisti ma saranno ben segnalati e visibili".

I quattro nuovi 'guardiani' vanno ad aggiungersi a quelli istallati (ma ancora non attivati) in precedenza: in via Cassia, in Tangenziale Est, in via Palmiro Togliatti e in via Newton. Oltre a quelli attivati nei primi mesi dell'anno su via dell’Aeroporto all’incrocio con via Fratelli Montgolfier e via Carlo Del Prete all’ingresso dello scalo internazionale.

Dove sono i nuovi? I primi ad essere attivati saranno quelli su viale Palmiro Togliatti all'altezza di via Cioccetti in direzione Ponte Mammolo, su via Isacco Newton all'altezza di via Palmieri in direzione autostrada Roma-Fiumicino, su via Isacco Newton all'altezza di Vicolo Papa Leone in direzione Centro/via dei Colli Portuensi e sulla circonvallazione Nomentana all'altezza di via di Lando (presso il pannello a messaggio variabile) in direzione San Giovanni.

Le procedure per l'attivazione sono già state avviate: gli apparecchi sono stati omologati per l'uso senza l'ausilio degli agenti, ben visibili, presegnalati e posti almeno un chilometro dopo il segnale stradale che impone i limiti di velocità. Occhi aperti quindi e cautela soprattutto nei punti dove il piede 'scivola' più facilmente sull'acceleratore...

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: