Roma ad Agosto: Toccata e senza fuga

Ecco un esempio di cosa può capitare passeggiando un pomeriggio per Roma ad agosto. Alla Barcaccia di Piazza di Spagna si fanno le prove per la Toccata e Fuga della sera, ed le famose scalinate di Trinità dei Monti divengono tribune per fortunati turisti spettatori.

Probabilmente è esagerato l'abuso che si fa di certe opere d'arte. E' difficile credere che nei loro paesi lascerebbero usufruire dei monumenti con tanta leggerezza. Ma questa è Roma. Del resto quei gradini sono diventati da troppo tempo panchine per bivaccare (il che se ci si pensa è grottesco).


Il proscenio, nonostante la bolgia, rimane, ammettiamolo, unico al mondo. E se si lascia andare lo sguardo insieme alla musica, la Habanera de La Carmen di Bizet, fra questi profili si capisce perché un agosto a Roma, tutto sommato, non ha prezzo.

  • shares
  • Mail