La Tana della Lupa: inno alla gioia

La Nona della Roma, che vince anche a Udine. Ennesimo record. Nella partita più difficile, in dieci contro undici. E non solo i tifosi impazziscono di gioia.

E' la Nona di Rudi Garcia. Il maestro incredibile di questa Roma dei record. Che porta via i 3 punti anche dallo stadio Friuli, dove non ci riusciva nessuno da più di un anno.

Senza Totti, senza Gervinho, ma soprattutto senza l'espulso Maicon per quasi tutta la ripresa. Garcia non perde mai la lucidità nonostante il pessimo arbitraggio di Bergonzi ed indovina i cambi, scegliendo gli uomini per quello che vede sul campo.

Lo scacco matto è Michael Bradley, il ritorno dell'americano di ghiaccio, che infilza alla Rivera il portiere Kelava ad una manciata di minuti dalla fine.

Una Roma che soffre, resiste, con fortuna e determinazione. Perché i pali sono il destino, ma i salvataggi sulla linea sono volontà. Difficile nascondersi dopo partite come questa. Difficile volare bassi. Tweet di Marco Borriello..

O rimanere con i piedi per terra... Vero Morgan?

Ma ci penserà Rudi Garcia. Anche perché la piccola bellissima rosa perde altri petali. Tra squalifiche e infortuni. E non è facile inventare nuovi moduli. Staremo a vedere. Quassù.

Voti e pagelle

De Sanctis 6,5 Vola soprattutto per incitare e caricare compagni e tifosi. Tanto che ci fa venire qualche brivido di troppo su certi "disimpegni". Però è il simbolo di questa squadra. E quando crea il parapiglia finale su un'uscita da duro, capiamo che abbiamo sbancato.

Maicon 5 Il suo rientro era la nostra autentica unica arma. E lo si vede quando apre la difesa friulana come una scatola di sardine. Poi si fa espellere in maniera infantile, da Bergonzi che non vedeva l'ora.

Benatia 7 E' il muro della Roma. Qui poi gioca con la consapevolezza di essere rimpianto. E' gigantesco, ancora una volta.

Castan 7,5 Partita sontuosa. Toglie il gol (lui davvero, Daniele fece un po' di scena) dalla porta in maniera impressionante. Guardate alle sue spalle Di Natale. Che va in bestia anche perché gli nega un altro tiro pericolosissimo e poi "non si accorge" di averla deviata... Fantastico Brazileiro

Balzaretti 6 Male sui cross, quando spesso è liberissimo per farli. Meglio in copertura dove però regala un pallone boomerang a Di Natale (vedi sopra). Ma alla fine come non si fa a volergli bene, il suo duello con Basta (vs Balza) nel finale è da casse all'Ikea.

De Rossi 7 Capitano coraggioso. Prova sempre a far salire la squadra, anche se a volta gli tocca andar da solo. Ma non si ferma. Mai.

Strootman 7,5 Che giocatore. In ogni mischia, in ogni scontro, in ogni ripartenza. E poi alza la testa, e ti appoggia l'assist al bacio. Badu lo prende per la maglia, bada...

Pjanic 6 Il meno in forma del trio chiave di Garcia. Sente il peso della gara. E' lui che deve inventare. A volte gli sfugge la visione. Ci prova con grandi legnate da fuori. Nemmeno male. Esce per Torosidis 6 Primo intervento degno di nota a pochi minuti dalla fine. Prima fatica.

Florenzi 5 Davanti era dura. Si cambia spesso di fascia con Ljajic, ma non trova le sue ripartenze famose. Manca l'innesco, firmato Totti. Esce per Marquinho 6,5 Sostanza. Applicazione tattica. Si muove finalmente bene, come vuole Garcia.

Ljajic 7 Nel primo tempo non trova posizione (un po' come Florenzi) e viene troppo basso a prendere palla. Nella ripresa resta solo. E fa tutto da solo, come gli piace tanto fare. Polmoni e tecnica non mancano. Sentirlo dichiarare che farebbe pure il terzino è il premio per Garcia.

Borriello 5,5 Nella partita che doveva consacrarlo stecca un po'. Lento, macchinoso, servito poco, torna a lamentarsi su qualche passaggio mancato o fatto male. Poi però ci mette l'anima ed è "compagno" quando esce per Bradley 7 the man of the match. Gli americani lo ritwittano da mezzo mondo. Orgoglio yankee giallorosso.

Garcia 9 Razionale. Presente. Intuitivo. Si lamenta col quarto uomo per la doppia morale di Bergonzi (Muriel e Maicon). Ma resta sempre nelle righe. Si alza e si siede come uno studente che impara. Intanto insegna a tutti come si vince.

By @RondoneR

La Tana della Lupa: Udinese - Roma

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail