Luigi Magni è morto a Roma: Nell'anno del signore 2013

Luigi Magni, è morto oggi domenica 27 ottobre 2013, nella Roma 'cor core in mano' protagonista di tanti film per il grande e piccolo schermo, e del nostro saluto al grande regista, sceneggiatore e romano.

Oggi resto nella Roma di Luigi Magni, quella dove è nato il 21 marzo 1928, dove è morto oggi a 85 anni, e che ha dato set, storie e atmosfere a tanti film, dalle amare sorti di Faustina (1968) a quelle analoghe de La Carbonara (1999), passando per tutte quelle sceneggiate e dirette, "senza peli sulla lingua".

La Roma Papalina Nell'anno del Signore (1969) con Nino Manfredi, Alberto Sordi, Ugo Tognazzi, Claudia Cardinale, Pippo Franco... un grande affresco storico che parla romano e segna un sodalizio artistico durato oltre un trentennio con Nino Manfredi, fino alla morte dell'attore (2004), che coincise con la fine dei film diretti da Magni.

La città tragica e musicale de La Tosca (1973) con Monica Vitti, quella condannata a morte In nome del Papa Re (1977), insieme a tutte quelle portate grande schermo al ritmo delle colonne sonore del maestro Armando Trovajoli, dal regista e sceneggiatore con Secondo Ponzio Pilato (1987), 'O Re (1988), In nome del popolo sovrano (1990), o Nemici d'infanzia (1995).

La città finita sul grande e piccolo schermo, da Un'avventura a Campo de' Fiori (1982), a La notte di Pasquino (2003), la Roma 'cor core in mano' del nostro saluto al grande Luigi Magni, che domani pomeriggio passerà per la camera ardente allestita (dalle ore 15 alle 19) nella sala della Protomoteca in Campidoglio.

Foto | Wikipedia

  • shares
  • Mail