"African grooves": Roma incontra il Mondo in libreria

The_African_Groove_Experience

Se il fervore estivo per l’Africa dei Mondiali di Calcio sembra affievolito, un po’ meno quello per i suoi ronzanti «vuvuzelas» dei quali abbondanti scorte sono in vendita ovunque, in città come in provincia l'interessa per l'Africa è ancora ben vivo e vitale, dagli appuntamenti di Roma Incontra il Mondo ai ritmi culturali itineranti di "Castelli in Africa".

Così mentre Villa Ada continua ad ospitare il sound e i fermenti del mondo intero, per tutta la durata di Roma Incontra il Mondo la Libreria GRIOT, in Via Santa Cecilia (Trastevere) e nello stand di Villa Ada, per arricchire l’estate romana di ritmi ancestrali, propone una scelta straordinaria di suoni e atmosfere con"African grooves", dalla musica tradizionale a quella moderna, dalle melodie di Capo Verde ai i gospel di Soweto, dalla rumba congolese all’hip hop del somalo K’Naan.

Nell'immagine, The African Groove Experience by Spha Bembe.

  • shares
  • Mail