Al via i nuovi Taf, treni ad alta frequentazione

Treno Taf Ieri i pendolari hanno tirato un sospiro di sollievo. Forse qualcosa è stato realizzato per loro. Leggo nella Cronaca di Roma del Corriere della Sera che hanno preso il via i nuovi Taf, treni ad alta frequentazione per viaggi a corto-medio raggio, adatti ai percorsi metropolitani.

Il primo esemplare, messo in circolazione da ieri, serve la tratta Fr1 che collega Orte con Roma e Fiumicino. Il treno leggero e lungo poco più di 100 metri, con livelli di qualità di un treno di punta, aumenta i posti per i passeggeri da 900 a 950. Poi, è più ampio all'interno in maniera che i viaggiatori possano muoversi più comodamente, e semplifica la vita ai non vedenti grazie all'annuncio vocale delle stazioni.

Oltre al primo mezzo partito ieri dalla Stazione Ostiense, altri due treni saranno in circolazione entro febbraio in modo da coprire 54 corse al giorno, incrementando di 2700 i posti offerti ogni giorno. L’assessore regionale ai Trasporti, Fabio Ciani, commenta così il nuovo mezzo: “Riuscire ad utilizzare uno stesso treno sia per il trasporto metropolitano sia regionale rappresenta un notevole risultato che darà modo ai cittadini di vivere il trasporto in maniera più confortevole”.

Ora non resta che attendere che i primi pendolari mettano alla prova il nuovo treno. Aspettiamo commenti e consigli dagli esperti viaggiatori. Sarà così efficiente come dicono?

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: