Pedaggio sul tratto urbano dell'A24: nel 2014 un euro dal Verano a Lunghezza

La Commissione Lavori Pubblici di Roma Capitale paventa l'arrivo dei varchi elettronici su tutte le uscite dell'Autostrada A24 entro il 2014, e il pagamento del Pedaggio sulle complanari e nel tratto urbano dell'A24 per tutti i romani e pendolari, obolo fisso per la periferia.

"Di doman non c'è certezza", a Roma come altrove, tranne quando si parla di rincari e tasse, e i varchi elettronici collocati a tutte le uscite dell'A24 entro il 2014, a garantire il pagamento del pedaggio sulle future complanari e nel tratto urbano dell'A24, sembrano proprio destinati a rientrare nella statistica.

Tanto per essere chiari, questo significa che dal Verano a Lunghezza , complanari e A24 dal 2014 saranno a pagamento per tutti i romani e i pendolari, e un obolo fisso per gli abitanti delle zone periferiche di Ponte di Nona vecchia e Nuova Ponte di Nona, Colle degli Abeti, Villaggio Prenestino, Prato Fiorito, Case rosse, Castelverde, ma anche La Rustica, Tor Sapienza, Colli Aniene, Monti Tiburtini, Portonaccio e Casal Bertone.

Un futuro paventato e riportato dal comunicato del Comitato di quartiere Nuova Ponte di Nona, che oggi ha partecipato alla Commissione Lavori Pubblici di Roma Capitale, presieduta da Dario Nanni.

"Contiamo in un intervento immediato del Comune e della Regione per bloccare questa ingiustizia", spiegano il comitato Nuova Ponte di Nona. Il comitato farà tutti i passi e le azioni di lotta necessaria per scongiurare ulteriori tasse a carico delle periferie, anche coordinandosi con gli altri comitati. In tutte le capitale europee si paga un permesso per entrare in centro. Da noi si paga per entrare in periferia. È il comunicato che non avremmo mai voluto scrivere, ma siamo stati costretti a farlo".

Insomma il solito ... "Non ci resta che piangere" ...

Foto | Flickr
Via | Facebook

  • shares
  • Mail