Greenpeace Roma: No al Nucleare! & Flash Mob

GreenpeaceGruppoLocaleRoma_Manifestazione-No-al-Nucleare

«Ci sarà un giorno in cui gli uccelli cadranno dal cielo, gli animali che popolano i boschi moriranno, il mare diventerà nero e i fiumi scorreranno avvelenati. Quel giorno, uomini di ogni razza si uniranno come guerrieri dell'arcobaleno per lottare contro la distruzione della Terra»

Questa leggenda degli indiani nordamericani "Kwatkiutl", come una sorta di monito che si sta avverando, campeggia sul sito del gruppo romano di Greenpeace, attivo con bliz e installazioni plateali contro il nucleare e il rispetto di ogni forma di vita.

Così, dopo la balena lunga quindici metri e lo striscione "Le balene non sono in vendita", comparsa lo scorso 12 giugno sulla scalinata di Piazza di Spagna contro la caccia al cetaceo in estinzione e l’alterazione di un ecosistema già fortemente compromesso, domani in occasione del “No Nucleare Day” che si svolgerà in tutta Italia, a Roma, Greenpeace Roma, gli Amici di Beppe Grillo e Mondo Senza guerre e Senza Violenza si incontreranno alla Casetta Rossa in via Magnaghi, angolo Via Ignazio Persico, alla Garbatella.

L’incontro aperto a tutti e seguito da aperitivo/cena, sarà un’occasione per confrontarsi e condividere opinioni sui pro e contro del ritorno al nucleare in Italia, insieme a chi si occupa da vicino dell’argomento. Oggi invece, alle 17.00 si potrà prendere parte o assistere ad un Frozen a via del Corso, che congelerà tutti i partecipanti nell’atto si simulare lo svenimento/morte nello stesso istante. Se siete interessati a partecipare, l’appuntamento per coordinare il Flash Mob sarà alle 16.30 all’altezza di Largo Carlo Goldoni, dietro l’edicola/chiosco.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: