Là dove c'era un nasone...


Ecco fatto. Un altro nasone chiuso, estirpato, sradicato, scomparso. Siamo a via Lucania angolo via Sicilia. Un vecchio nasone indomito, già brutalizzato dai vandali graffitari, tanto caro a noi cicloassetati. Con l'arrivo della stagione estiva poi, quasi una santa oasi.

Chi ci spiega perché ne stanno togliendo tanti da zone per altro così frequentate? Fabrizio De Mauro potrebbe essere costretto di questo passo ad aggiornare la sua mappa guida... Attenzione, spodestare la Regina Acquarum potrebbe essere molto pericoloso.




  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: