La Festa di San Giovanni Battista: 5 giorni di tradizioni e sapori tra sacro e profano

Facade San Giovanni in Laterano 2006-09-07

Dai tempi dei tempi il solstizio d’estate, il cambio di direzione che il sole compie tra il 21 e il 22 giugno, e l’incontro di questo astro maschile nella casa della Luna femminile, scatena forze magiche che danno forza e potere a tutte le piante ed erbe della terra, forze associate alla festa di San Giovanni Battista, del quale la Chiesa Cattolica indica i natali terreni 6 mesi prima del Cristo, il 24 giugno.

La tradizione identifica la Festa di San Giovanni come uno dei sabba minori, dedicato alla raccolta di piante ed erbe da usare in riti premonitori e propiziatori, che nella notte tra il 23 e il 24 giugno si bruciano in falò che purificano come la rugiada, così come si mangiano le "lumache di San Giovanni" al sugo per distruggere le avversità rappresentate dalle corna di queste.

Pratiche e solenni celebrazioni popolari dure a morire, anche se a quanto pare i tagli del Comune per mancanza di fondi hanno cancellato l’appuntamento con le “Streghe di San Giovanni” nei giardini di via Sannio, ma non quella per metterle in fuga con schiamazzi e fuochi d’artificio dell’Antica festa di San Giovanni Battista sul sagrato della Basilica di San Giovanni in Laterano, che da oggi al 24 rispolvererà tradizioni e sapori, che possiamo collocare in quella terra di mezzo tra sacro e profano.

Cinque giorni di eventi e musica, dai concerti liturgici in basilica con la Piccola Orchestra Bramante di oggi, ai canti e danze popolari con l’orchestra “Canto d’Inizio”, l’esibizione della banda della Gendarmeria Vaticana e i fuochi d’artificio del 24, in un ricco programma accompagnato dalla mostra e le esibizioni degli “antichi e perduti mestieri” dei maestri Artigiani della Vecchia Roma Sparita, degustazioni di vini, prodotti tipici della campagna romana, della cucina romanesca preparata da grandi chef, e ovviamente delle tradizionali “lumache di San Giovanni”, distribuite gratuitamente.

Foto: Wikipedia

  • shares
  • Mail