Asili nido: secondo l’Istat sono in aumento

Questo credo sia uno dei classici casi in cui la percezione delle persone, soprattutto quelle interessate all’argomento, sia molto lontana dalla realtà, almeno quella realtà che ci raccontano i dati dell’Istat: gli asili nido sono in aumento, con un incremento dell’offerta superiore al 3% in tutta la Regione negli ultimi 4 anni.

I numeri si riferiscono all’anno scolastico 2008-2009, che registra un aumento dell’indicatore di presa in carico fino al 14%, dato che avvicina molto il Lazio alle eccellenze del Nordest d’Italia (anche se il dato migliore è quello dell’Emilia Romagna). In termini di bambini iscritti, si traduce così: su 100 residenti di 0-2 anni, i Comuni superano addirittura la media del Nordest.

I dati raccolti, relativi al centro Italia, sono da riferirsi espressamente a Lazio e Umbria, dove ha giocato un ruolo più che positivo la politica dell’erogazione dei contributi alle rette da parte dei Comuni. Nel Lazio, infine, si osserva un aumento, seppur graduale, delle strutture: da una copertura dell’8,5% nel 2004 all’11,5% nel 2008.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: