Estate Romana 2010: aperitivo, happy hour & drink per rinfrescarsi

E p p i a u a r_flickr_Un ragazzo chiamato Bi

Con questo caldo infernale e la gola secca, anche con il rincaro dei prezzi ed entrate sempre più infime, molti rinunceranno ad una cena fuori ma molti meno all’aperitivo, al drink ‘rinfrescante’, e quando possibile all’happy hour.

Un piccolo vezzo che ci si può concedere ovunque e a tutte le ore, al ’baretto’ sotto casa o in quello tra il Gianicolo e Trastevere (Via Garibaldi 27f) divenuto punto di riferimento per la movida capitolina, o approfittando di occasioni e luoghi per conciliare più di un piacere, dai giovedì con l’Aperitivo ad Arte del Museo Billotti, accompagnato dalla mostra di Philip Guston e i live jazz alla Casina del Lago, ai venerdì Refresh! con dj set e aperi-sushi a La Bibliotechina nel Parco Rosati dell’Eur.

Durante l’estate romana si potranno gustare anche gli aperitivi musicali del Roma Vintage, quelli a bordo piscina All'Ombra del Colosseo, quelli creativi ed eclettici del Bar Necci, salseri a La Tropical, ZinzerFood al Circolo degli Artisti, di tutti i tipi lungo la banchina del Tevere ... fino a quelli rock con la sabbia tra le dita alla Spiaggetta di Ostia.

Tra gli inossidabili Freni e Frizioni a Trastevere, Gusto 28 sotto i portici di piazza Augusto Imperatore, Salotto 42 a piazza di Pietra e tutto quello che orbita nell'ormai solo metaforico «triangolo delle bevute» (tra piazza della Pace, piazza Navona e via del Governo Vecchio), si confermano i lunedì nel giardino del Tree Bar al Flaminio (via Flaminia 226) a base di le pinchos alla romana (tartine’ numerate’ che fanno il verso ai tapas bar iberici).

Per gli amanti del fish bar, non garantisco sull'operatività dell'Aperitivo In Pescheria sullo stile di WANDA, ma si può azzardare con Crudo all'Eur, o il Riccioli Cafè, mentre tra le new entry con panoramica su uno dei panorami più suggestivi della città, è arrivato l'aperitivo accompagnato da finger food dello street art cafè Salotto Granicolo. Questo ovviamente tanto per iniziare, e lasciando fuori ancora molto, perché sono sicura che saprete scovarne moltissimi altri altrettanto ‘dissetanti’, che spero vorrete condividere ..

Foto: Flickr

  • shares
  • Mail