Allarme Caldo a Roma!

Un pò di refrigerio - A little cold_flickr_RaSeLaSeD-il Pinguino Forse l’abbiamo invocata troppo, sta di fatto che dopo la primavera più fredda degli ultimi anni, almeno stando ai dati dell’Istituto di Scienze dell’atmosfera e del clima (Isac) del Cnr di Bologna, il Comune di Roma allerta sulla prima ondata di caldo estivo, o meglio un forno che rischia di toccare la temperatura di circa 36-38 gradi, già da domani. Per luglio si temono anche 40 gradi.

Se qualcuno si vuole sfogare con il solito “non ci sono più le mezze stagioni” faccia pure, ma intanto consiglio di prendere qualche prudente accorgimento, e magari dare una ripassatina al vademecum della Commissione Politiche Sanitarie, per affrontare equipaggiati l’afa debilitante, aggravata da un alto tasso di umidità dovuto ai venti di scirocco.

Niente di complicato ma spesso talmente ovvio da ignorarlo, dalle indicazioni per una corretta alimentazione e idratazione all’abbigliamento adeguato, dalle buone regole per rinfrescare la persona e l’abitazione alla condotta per i casi di emergenza.

A quanti invece si lasceranno tentare dalle numerose fontane di Roma, o da quello che può essere considerato bivacco nelle aiuole, consiglio di resistere all'impulso perché rischia di fruttarvi una bella multa.

Dal maglione al costume, se non avete ancora iniziato a rosolare le bianche carni sotto il sole cocente, forse il prossimo fino settimana sarà un po’ troppo aggressivo per godersi i primi soli senza pagarne lo ‘scotto’, un termine che sembra coniato per la circostanza, ma tranquilli perché non durerà.

Anche se ormai dovremmo essere abituati alle stagioni incostanti e ai repentini cambi di temperatura, Giampiero Maracchi, ordinario di climatologia all’Università di Firenze, assicura infatti per questa estate un andamento a "singhiozzo", che non esclude qualche giorno 'fresco', piogge e probabilmente la seconda ondata di calore «dopo il 20 giugno», e poi di nuovo un luglio rovente, ma non tutto, quindi tranquilli bisognerà solo resistere.

Foto: Flickr

  • shares
  • Mail