Domeniche a piedi e pedonalizzazione per la periferia di Roma

Al vaglio i progetti della Roma da pedonalizzare, ben oltre Fori imperiali e Tridente, da Borgo Pio a Ostia, a partire dalle chiusure domenicali.

Dopo lo stop integrale del fine settimana, via dei Fori Imperiali torna alla viabilità fissata per la fase di sperimentazione della sua progressiva pedonalizzazione, mentre altri quartieri dei municipi romani si preparano a seguirne l'esempio, a partire dalle prossime domeniche a piedi.

Nella Roma da pedonalizzare, dal tridente alla periferia, Ostia torna a chiudere il lungomare nelle domeniche di ottobre, e potrebbe estendere la chiusura anche a Tor San Michele, di via Namaziano, e il centro storico di Ostia Antica, mentre gli stalli per le biciclette (fermi nei depositi da oltre tre anni) montati sul lato sinistro del pontile di Ostia e in Piazza della Stazione Vecchia, saranno presto raggiunti da altri nelle stazioni Lido Nord, Lido Centro, Ostia Antica e Acilia, e da sabato 22 settembre, come per ogni week-end e giorni festivi, chiude alla circolazione via Villa di Plinio, nel tratto compreso tra via dei Pescatori e via Cristoforo Colombo, lasciando come alternative, il lungomare e via del Canale della Lingua.

Le pedonalizzazioni domenicali, potrebbero arrivare presto però anche a Monteverde, nella zona intorno a Villa Pamphili, insieme a percorsi 'storici' che approfittano della mancanza di veicoli.

Oltre piazza San Callisto, già pedonalizzata, la chiusura della strada centrale a Borgo Pio potrebbe estendersi a quelle laterali ancora aperte, come alle zona intorno al mercato Appio, da piazza San Giovanni Bosco a via Francesco Valesio, da Largo Ruspoli a Portuense, ad alcune strade in zona Marconi, a piazza Bologna – Lanciani, piazza Perin del Vaga, piazza Sempione, fra Cecilia Metella e Campo di Bove, fino all’incrocio con Tor Carbone, ma anche un tratto di Viale Europa, via dei Castani, via di Trigoria, e via Sarsina a Vitinia, ma anche i borghi storici di Cesano e Isola Farnese.

Sono tanti i progetti e gli studi da effettuare e soprattutto sottoporre al confronto coi cittadini, dal momento che il Sindaco di Roma Ignazio Marino ha invitato i presidenti di tutti i Municipi della capitale a presentare un elenco delle strade da riservare ai pedoni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail