Roma aspetta il suo quarto Apple Store

Dopo l'inaugurazione del nuovo Apple Store romano, la capitale aspetta il quarto, annunciato a via del Corso, probabilmente anche dal Ceo Tim Cook.

Con la folla accorsa sabato scorso all'inaugurazione dell'Apple store romano al centro commerciale Euroma2, di via dell'Oceano Pacifico, all'Eur, salgono a tre i punti vendita della Mela della capitale, dopo quello aperto al centro commerciale Roma Est, e quello alla periferia nord della città, nel centro commerciale Porta di Roma.

Un nuovo templio della casa di Cupertino fondata da Steve Jobs, pensato anche architettonicamente come spazio aperto, che porta a Roma il nuovo formato del Genius Bar, rinnovando un fenomeno di costune che rende ancora più impellente l'attesa del quarto store annunciato da tempo a via del corso, negli spazi lasciati liberi da Diesel.

Apertura facilmente raggiungibile con i mezzi 'di trasporto pubblico', tra le esigenze in testa anche al nostro vecchio sondaggio, mirato ad individuare il luogo preferito dai romani per un nuovo punto vendita.

Apertura in via del Corso, alla quale potrebbe aver fatto riferimento anche il Ceo di Apple Tim Cook, accennando ai responsabili degli Apple Store americani, di un importante flagship store in Italia, tra le iniziative in corso per rafforzare la rete di vendita diretta, in particolare per quanto riguarda il mercato iPhone.

Accenni che si riferiscono quasi sicuramente al nuovo punto vendita di Roma, anche se una seppur remota e non concreta alternativa, potrebbe riguardare Milano, dove da tempo Apple è a caccia dello spazio giusto per un nuovo negozio, dopo aver scartato gli ex locali di McDonald’s e quelli di Ricordi in Galleria Vittorio Emanuele.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail