Il Festival di Locarno a piazza Vittorio

Dalla cittadina svizzera a Roma, maestri affermati e giovani talenti del Festival di Locarno arrivano sul grande schermo delle Notti di Cinema a piazza Vittorio, dal 29 agosto al 1° settembre.

Salutando la fine di Agosto e della stagione delle Arene estive, con un assaggio del mondo portato sugli schermi del 66° Festival del Film Locarno, la capitale si prepara alla visione in anteprima di film che arrivano dalla Kermesse svizzera con la a 13^ edizione della rassegna Locarno a Roma.

Una rassegna inaugurata domani sera in Piazza Grande dalla Milano noir de La variabile umana di Bruno Oliviero, chiusa domenica 1° settembre dal discusso Sangue di Pippo Delbono in compagnia del regista, unico film italiano in concorso, vincitore del premio Don Quijote, dopo aver proiettato il viaggio nel tempo e nei sentimenti di About time di Richard Curtis, che arriva nelle nostre sale a novembre con il titolo Questioni di tempo, We're The Miller di Rawson Marshall Thurber, ovvero Come ti spaccio la famiglia nelle nostre sale il 12 settembre, la ricerca dell'identità di Uri Sunhi del sudcoreano Sang Soo Hong, Pardo per la miglior regia, e la piccola scuola montana documentata dal Tableau Noir di Yves Yersin, Menzione speciale e il premio Europa Cinemas Label Cinema.

Proiezioni in lingua originale sottotitolate in italiano, che il programma della rassegna realizzata dall'Anec Lazio con Roma Capitale, il Mibac e l'ambasciata Svizzera, trasmette nella sala A (attrezzata con tecnologia digitale) dell'arena di Piazza Vittorio, da giovedì 29 agosto a domenica 1 settembre, in caso di pioggia direttamente nel Multisala Barberini (Piazza Barberini, 24).

Via | Agisanec.Lazio

  • shares
  • Mail