Asili nido a Roma: soluzione tagersmutter?


Quando il periodo di maternità finisce, arrivano i dolori: per molti, infatti, mandare il proprio figlio al nido, a Roma, è pressoché impossibile. Si calcola che anche quest’anno, nella Capitale, ben 4520 bambini siano rimasti esclusi dalle graduatorie per i nidi comunali e il fatto che l’anno scorso fossero il doppio, certo non solleva il cuore dei neogenitori.

A questo punto, essendo i nidi aziendali pressoché inesistenti, per chi può, non resta altra soluzione che i nidi privati. O no? Da un paio d’anni a questa parte anche a Roma, infatti, è possibile usufruire del servizio delle ‘tagersmutter’, le ‘mamme di giorno’: assistenti materne che in ambienti domestici si prendono cura dei bimbi altrui (da 0 a 3 anni) con orari flessibili e concordati con le famiglie.

E dal momento che la Regione eroga loro un contributo di circa 300 euro a bambino al mese, questi asili vengono a costare alla famiglia, per una giornata media di 5-6 ore, tra i 150 e i 200 euro: le tariffe, infatti, sono orarie.

Non c’è male. Questo fenomeno, ancora una volta, è stato importato dal Nord Europa, quindi non spaventi troppo il nome ‘tagersmutter’. Le trovate praticamente ovunque: una delle prime cooperative a nascere è stata Casa Nido, che coordina le attività delle mamme di giorno nel quartiere Montespaccato.

Un’ottima alternativa anche nelle zone di emergenza della Capitale, come tutto il popolosissimo quadrante sud, da Cinecittà al Torrino. Roma, con una copertura del servizio nidi pari al 27,5%, è ben lontana dalla quota richiesta dall’Europa: il 33%.

D’altronde, finora, gli asili nido in città sono 450, di cui 200 comunali e il resto privati o convenzionati, per un totale di 20.700 posti (rispettivamente 13.600 e 7100). Ma anche se doveste riuscire ad accaparrarvi un posto, la vita non sarà facile: spesso le operatrici devono seguire ognuna 12 bambini (anziché 6, il massimo consentito) e molte strutture, inoltre, chiudono alle 16.30, al contrario della maggior parte degli uffici.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: