Arco di Libera all'Eur - Un ordine del giorno impegna Alemanno a valutarne la prossima realizzazione

E' un nostro cavallo di battaglia ed ogni volta che se ne parla siamo contenti. Parliamo del monumentale arco di Libera all'Eur, la cui possibile realizzazione ieri ha registrato un passo avanti positivo.

A spingere nella direzione della costruzione dell'arco ideato dall'architetto razionalista per l'expò di Roma del 1942 è stata l'approvazione di un ordine del giorno del Consiglio comunale che "impegna la giunta Alemanno a verificare la possibilità di costruire l'Arco di Adalberto Libera all'Eur attraverso il project financing".

Non è ancora chiara la posizione sulla quale l'arco potrebbe sorgere visto che l'area pensata da Libera era quella dove oggi si può ammirare il palazzo dello sport di Nervi. All'iniziativa plaude comunque il sottosegretario ai Beni culturali, Francesco Giro: "l'ordine del giorno è un'ottima iniziativa. Si tratterebbe di costruire un monumento nel contesto in cui veniva concepito dal suo progettista negli anni '30 senza alcun impatto visivo negativo. Daremmo a Roma un altro e nuovo simbolo architettonico di forte suggestione e riconoscibilità".

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: