Nuovo Molo C di Fiumicino - Dopo i ritardi il cantiere entra nel vivo


Per ora è solo una grossa buca. Comincia però, finalmente, a prendere vita il nuovo molo C dell'aeroporto romano di Fiumicino. L'opera che, una volta conclusa, permetterà al Leonardo da Vinci di passare dagli attuali 35 milioni di passeggeri all'anno ad oltre 50.

La foto in apertura evidenzia lo stato dei lavori. Dopo un anno di ritardi il Molo C è stato delimitato e si iniziano a vedere le prime palificazioni necessarie alla realizzazione a tutti gli effetti delle fondamenta, prima, e del manufatto, subito dopo.

L'infrastruttura, la cui inaugurazione era inizialmente prevista per fine 2011, sarà pronta tra la fine del 2012 e l'inizio del 2013 data entro la quale la nuova ala dell'aeroporto ospiterà le nuove aree di imbarco, sale d'attesa, negozi, ristoranti e servizi rendendo l'area dei voli internazionali ed intercontinentali di Fiumicino all'altezza delle grandi aree accoglienza passeggeri del Charles de Gaulle di Parigi e di Heatrow di Londra. Segue un'immagine di come sarà il molo C una volta completati i lavori.


  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: