La settimana dei Municipi: la città che non va in vacanza

Certo, la crisi non fa andare più in vacanza come una volta, quando le ferie erano di un mese e le villeggiature interminabili, ma qui parliamo dei servizi nei Municipi che non vanno in ferie perché di utilità ai cittadini.

Con Roma che ha acceso fisso il bollino rosso dell’emergenza caldo, la notizia migliore di questo agosto mi sembra sia la collaborazione dei Municipi XI e XII con la Asl Roma D e l’ospedale San Camillo-Forlanini che offrirà un servizio straordinario di psicologi, medici, infermieri e assistenti sociali per le categorie più svantaggiate (ad esempio gli anziani) che restano in città.

Ma anche i lavori stradali non si fermano: sono iniziati quelli di fluidificazione del traffico e rimozione delle barriere architettoniche lungo la via Trionfale, nel Municipio XIV, mentre ad Acilia, nel Municipio X, si procede con l’asfaltatura del tratto di strada tra via Ostiense e piazza San Leonardo da Porto Maurizio dove abbondano avvallamenti, buche e manto stradale sconnesso.

E poi c’è chi si lamenta: Sel del Municipio XIII contro il compleanno centenario del criminale nazista Priebke; i cittadini nel Municipio XI per le numerose bancarelle di zingari ormai arrivate fino a viale Marconi; quelli del Municipio IX contro l’ipotesi di una nuova discarica nei pressi del Divino Amore, luogo di culto carissimo ai romani e meta di pellegrinaggi da tutta Italia.

E c’è chi se la passa davvero male: il Municipio XV non ha più soldi ed è quello con il maggior numero di servizi fondamentali scoperti già dal primo luglio, tanto che i lavori per la raccolta delle acque meteoriche a Grottarossa non partiranno, pur essendo già stati finanziati e appaltati. Ma in generale, sulla sicurezza, va male per tutti: pensate che a Roma ci sono talmente pochi vigili urbani che, centro storico a parte, di notte ogni Municipio ne ha a disposizione una pattuglia sola! E di solito si tratta di territori grandi quanto piccole città italiane!

Infine, tanti progetti: il Municipio II annuncia l’apertura di uno sportello antiusura; il Municipio VI, invece, farà partire il progetto pilota della mediazione di quartiere, che comprende lo sportello di consulenza legale e di orientamento al lavoro e la realizzazione di cantieri su temi caldi quali scuola, lavoro, condominio e immigrazione.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail