Scontro fra treni sulla Roma-Viterbo: 50 contusi

treno E' di almeno 50 contusi il bilancio di un tamponamento fra due convogli sulla tratta Roma-Viterbo avvenuto questa mattina alle 7. I feriti, tutti in codice verde, sono stati soccorsi.

L'incidente è avvenuto in località La Celsa, all'altezza della Flaminia dopo Labaro, sulla tratta Roma-Civita Castellana-Viterbo, gestita dall'Atac, che sul sito fornisce informazioni sulla gestione alternativa dei trasporti nel tratto interessato. Stando alle prime ricostruzioni, il treno in corsa si sarebbe scontrato con un'altro, fermo.

Secondo le prime testimonianze, l'ultima carrozza del treno sarebbe ripiegata su se stessa di 45 gradi, sui binari. Nel frattempo sono state istituite delle navette sostitutive e alle 10.30 è stata già riattivata la tratta Flaminia-Grottarossa. I contusi sono stati trasportati tra gli ospedali Villa San Pietro, Sant'Andrea e Gemelli. A quell'ora erano circa 300 i passeggeri a viaggiare sulla tratta.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail