Microcar a Roma: il pugno duro del Comune

In attesa che nelle alte sfere venga approvato l’esame di guida teorico e pratico per i ragazzini al volante delle minicar, il Comune di Roma, dopo le vicende di cui abbiamo parlato la settimana scorsa, ha adottato il pugno di ferro contro i mini-trasgressori.

Nel corso del weekend i controlli si sono concentrati nelle zone particolarmente affollate di minicar: Parioli, Monteverde e il centro storico. Ne sono state fermate ben 215: in 66 casi sono state riscontrate violazioni; 38 quelle poste sotto sequestro e di queste 7 sono state inviate alla Motorizzazione per accertare eventuali modifiche illegali al motore.

Nella maggior parte dei casi, però, la violazione consisteva nel trasporto di un passeggero ad opera di un minorenne; meno spesso la mancata omologazione del veicolo sempre per il trasporto del secondo passeggero. Il plauso all’iniziativa è arrivato anche da molte famiglie.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: