Metro, tornelli anti-evasori in arrivo

stazione Metro C’è aria nuova in casa Atac.
La Repubblica segnala che, da marzo 2007, ci sarà una rivoluzione per gli abbonati in quanto saranno installati i nuovi tornelli anti-evasori nelle 49 stazioni delle linee A e B.

La verà novità sarà l’eliminazione del passaggio per gli abbonati che adesso esibiscono la tessera all’operatore di stazione. Saranno più alti (come la metro francese) e quindi non saranno scavalcabili, e un sistema ottico leggerà a distanza la card magnetica. Gli unici che subiranno il controllo manuale saranno coloro che hanno comprato il biglietto con il sistema sms e che dovranno esibire il display del telefonino che certifica l’avvenuto pagamento.

Anche per gli esentati dal pagamento del ticket ci saranno delle regole nuove. Per legge non si paga il biglietto solo quando si è in servizio. Il presidente di Atac spa, Fulvio Vento, fa sapere che chiederà agli enti coinvolti il numero preciso di dipendenti che intendono esonerare dal pagamento del ticket. Lo scopo è ridurre del 80 % le categorie privilegiate.
Questa operazione, che dovrebbe concludersi entro ottobre del prossimo anno, basterà ad eguagliare gli standard di lotta all'evasione tariffaria delle grandi città come Parigi?

foto| Mitu_cat

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: